2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Due ore a tutto swing: l’Italian Band e Gianni Brullo esaltano la Biblioteca comunale VIDEO

0 194

Un vero successo il concerto dell’Italian Swing Band tenutosi presso la Biblioteca Comunale di Santa Croce Camerina il 29 dicembre. Lo swing anni 50/60 ha conquistato il folto pubblico grazie alla maestria dei musicisti che sono riusciti a calamitare l’attenzione dei presenti per circa due ore. Camaleontica l’esibizione canora di Gianni Brullo che ha dominato la scena sia con la voce che con le movenze, suscitando sonori applausi. Un sound gioioso e altamente ritmato fuoriuscito da una comprovata preparazione musicale e da un forte affiatamento fra i musicisti, tutti di prim’ordine. Ospite gradito, il presidente del Centro Risvegli Ibleo, Carmelo Tumino, che ha raccontato gli ultimi progressi ottenuti dalla sua associazione che si occupa di dare assistenza e un posto adeguato a coloro che versano in stato di coma vegetativo. Per l’occasione Tumino ha annunciato che il G.B. Hodierna, attualmente sede del Centro Risvegli e che già ospita alcuni pazienti affetti da tale patologia, prossimamente aprirà le porte anche per degenti affetti da alzheimer e malattie oncologiche. L’amministrazione comunale, presente durante l’evento nella persona del sindaco Franca Iurato e dell’assessore alla cultura Rosalba Varcadipane, ha elogiato l’originalità e la bravura degli artisti ma anche offerto la disponibilità del comune santacrocese a sposare cause benefiche come quella del Centro Risvegli e di cui l’Italian Swing Band si è fatta portavoce. A quasi fine anno, un modo ‘diverso’ di fare musica, intrattenere e offrire al pubblico momenti di spensieratezza che ci si augura possano ripetersi.

Antonella Galuppi

CLICCA SOTTO PER VEDERE IL VIDEO

[youtube]DwrSmzhioO8#![/youtube]

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.