Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Finalmente è arrivata, penseranno in molti. La fine dell’anno (e non del mondo), che sancisce – almeno sul calendario – la chiusura di un 2012 ansiogeno, faticoso, persino un po’ brutale. La crisi, unico concetto rimasto impresso veramente, ci ha portato via energie, risorse, sorriso e ottimismo.  L’uomo ha una certa tendenza all’insoddisfazione, e l’economia negli ultimi mesi ha finito per enfatizzarla. Si è toccato il fondo. Come va ripetendo Angela Merkel, chissà se per sano realismo o per paura di un’Europa (istituzionalmente) ancora impreparata a un così ampio disagio, anche il prossimo anno la crisi non finirà. Magari sarà alleviata. Magari anche gli italiani avranno modo di sperimentare la classica ‘boccata d’ossigeno’ fin qui negata dalle misure di tasse e rigore, a tutti i livelli. Perché se è vero che uno Stato va salvato, anche l’uomo, il singolo uomo, è meritorio di cure e attenzione. Santa Croce Web racconta storie di uomini, storie di tutti i giorni. Storie di concittadini che eccellono, sbagliano, si mettono in gioco. Che lo fanno per sé stessi o per gli altri, ma che rimangono indissolubilmente legati alla città in cui vivono e che tendenzialmente rappresentano. Se ne va un anno particolare, legato a vicende più o meno liete che non intendiamo riesumare adesso. Con la speranza, sempre un po’ retorica ma necessaria, che l’anno che verrà ci porti qualcosina di meglio a livello personale e collettivo. Augurarselo, d’altronde, non costa niente. Tutta la redazione di Santa Croce Web, con la promessa di essere sempre presente nella vostra quotidianità, augura a tutti i lettori un buon 2013!

 

Paolo Mandarà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Trenta grammi di hashish suddivisi in stecche: arrestato 32enne a Santa Croce

Servizio a largo raggio di controllo del territorio da parte dei militari della Compagnia …