Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Il Real Ragusa Biscari si conferma implacabile sul proprio terreno di gioco e sconfigge con il classico risultato di 2-0 i cugini del Santa Croce. Un micidiale uno-due del vecchio Peppe Rizzo, quasi alla fine dei primi 45′, consente alla formazione allenata da Guarino di centrare la setnima vittoria interna stagionale. II derby con il S.Croce mette in risalto le qualita delle due formazioni. I giovani che sono schierati nella formazione locale contro la più compassata ed esperta squadra ospite. Equilibrio in campo con una leggera supremazia territoriale del Real Ragusa Biscari the spinge molto sulle fasce per aprire l’attenta difesa ospite. Che reggerà fino a quando con un tiro su calcio di punizione dal linite dell’area di rigore Peppe Rizzo non trova il sette della porta difesa da Licitra per portare in vantaggio il Real. Dopo appena 2 minuti, complice il naturale sbandamento dei giocatori ospiti, per il gol subito, ecco il raddoppio con un colpo di testa su cross effettuato da Guarino. L’attaccante locale al 20° si era visto negare il gol del portiere ospite, che si era superato per deviare in angolo iI pallone.

REAL RG BISCARI – S. CROCE  2 – 0

REAL RAGUSA: D.Gurrieri, A Terranova, Virgadaula, Mailani, Rotondo, Guarino, Assenza (70° Barone), M. Terranova, Russo, (88′ Agosta). M. Gurrieri (60′ Cosentino), Rizzo .

S. CROCE: Licitra. Fazio, Agosta, Vasile, lureto, Consalvo (17° Frama). D’Agosta (77° Nasello). La Vaccara, Quintana, Di Stefano.

ARBITRO: Mongiovi di Agrigento. Assistenti: Tomarchio e Piraneo di Agrigento

RETI:40′ e 42′ Rizzo

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, replica del Santa Croce alla Real Boys: “Troncata ogni collaborazione”

Al comunicato reso qualche giorno fa dall’A.S.D. Real Boys Santa Croce (clicca qui p…