Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La Conad Sallemi Volley Santa Croce, nel campionato di serie D femminile, perde per 3-1 a Siracusa contro la capolista Volley Club, ma mantiene inalterata la terza posizione in classifica. Una gara iniziata male e finita peggio, per la squadra di Carlo Guinicelli che ha avuto una pecca nella cattiva ricezione. Michela Gulino (nella foto) e socie, hanno comunque messo in campo tutte le loro energie, riuscendo a conquistare anche un set, ma la buona giornata delle siracusane, ottime anche a muro, ha fatto la differenza in campo. “Abbiamo giocato male in ricezione ed abbiamo sofferto il loro muro – dice coach Carlo Guinicelli – Loro, a mio parere, sono sicuramente la squadra più attrezzata del campionato, la migliore incontrata da noi fino a ora. Sono comunque convinto che con più attenzione in ricezione potevamo riuscire a fare di più. In ogni caso questa sconfitta non pregiudica nulla, anzi ci ha evidenziato alcuni nostri errori su cui lavorare in palestra, per il resto sono fiducioso e soddisfatto del campionato che stanno affrontando finora le ragazze”.

 Fabio Fichera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, Promozione: Leone mattatore, il Santa Croce sbanca Enna (0-2)

Il Santa Croce si aggiudica l’ultima gara prima della pausa e brinda alla riconquista del …