2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Calcio, il Santa Croce ha ritrovato il sorriso e i tre punti: “Ora allontaniamo subito i play-out”

0 179

“Vincere a tutti i costi”. Questo è stato il motto applicato dai giocatori del Santa Croce per conquistare i primi tre punti del nuovo anno contro il Città di Mascalucia. Una vittoria voluta e cercata dagli uomini di Gaetano Lucenti che hanno voluto allontanare momentaneamente lo spauracchio dei play out, risalendo la classifica. La squadra, con capitan Calogero La Vaccara in testa, autore domenica di una splendida doppietta, ha risposto alla grande alla richiesta del presidente Marco Agnello che la scorsa settimana aveva chiesto a tutti una reazione significativa. Domenica scorsa così è stato e i presenti allo stadio hanno notato un Santa Croce più voglioso e con maggiore “cattiveria” sportiva rispetto alle ultime gare casalinghe. In campo gli uomini di Lucenti non hanno concesso nulla, aggredendo su ogni pallone gli avversari e colpendo cinicamente nell’occasione delle reti. Curiosa anche la reazione della squadra a fine gara che accoglieva la vittoria e tre punti con un entusiasmo simile a una finale di Champions League. Gli abbracci fra i giocatori e il mister davano l’impressione di un gruppo unito e rinfrancato dopo le delusioni dell’ultimo mese di campionato. “La vittoria ci ha dato finalmente l’opportunità di interrompere un periodo negativo – dice il dg Claudio Agnello -. Avevamo chiesto alla squadra una reazione significativa e cosi è stato. I tre punti conquistati hanno ridato morale ma non dobbiamo cullarci perché non possiamo permetterci di attraversare un altro lungo periodo negativo come quello che ci siamo appena lasciati alle spalle. Per questo motivo dobbiamo continuare a lavorare e a sudare per ottenere quella posizione in classifica che ci consentirà di evitare i play-out il prima possibile”. Nel prossimo turno il Santa Croce sarà impegnato sul difficile campo del Sant’Angelo Licata e i ragazzi di Lucenti saranno chiamati a dare continuità alla vittoria di domenica scorsa.

 Fabio Fichera

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.