Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Lo scontro diretto per la salvezza fra il Santa Croce e lo Sporting Battiati, vivrà, giocoforza, un secondo round, per via della sospensione decretata con una decisione più che discutibile dal signor Vella di Agrigento. Tutto accadeva al 53’ sul punteggio di 0-0, allorché in campo si scatenava una forte grandinata che provocava il fuggi-fuggi generale dei giocatori. Il fischietto akragantino, invece di aspettare i classici quindici minuti, con una decisione troppo frettolosa e poco consigliato dai suoi collaboratori, commetteva il grave errore di sospendere la gara definitivamente. Le proteste della squadra ospite erano ascoltate in parte dal direttore di gara, che dopo mezzora di sospensione e con i giocatori già “docciati”, faceva l’atto formale di rientrare in campo con i due capitani, per verificare le condizioni del terreno di gioco. La parentesi durava giusto l’attimo di centrare due, tre pozzanghere d’acqua, così il triplice fischio finale sanciva la definitiva sospensione della gara. L’ora scarsa di gioco disputata dai ventidue in campo, comunque, era stata fortemente condizionata dal freddo vento di tramontana che con la sua forza non consentiva una perfetta impostazione di gioco. Fin dai primi minuti di gioco, in ogni caso, erano stati i locali a fare la partita e la traversa colpita al 47’ dal giovane Quintana direttamente da calcio piazzato, stava legittimando la supremazia della squadra di Lucenti. “Prendiamo atto della decisione dell’arbitro – commentava Lucenti – Forse è stato giusto così, ma la mia squadra, fino a quel momento, era la padrona assoluta del campo. Per raggiungere l’obiettivo della salvezza, dovremo capitalizzare al meglio le partite in casa, quindi, quando ci sarà il recupero di questa gara, dovremo essere più cinici”.

Fabio Fichera

IL TABELLINO

SANTA CROCE-SPORTING BATTIATI  0 – 0  (sospesa)

SANTA CROCE: CAVONE, TRAMA, AGOSTA, D’AGOSTA, BASILE, FAZIO, CONSALVO, THABTI, LA VACCARA (46’ ZISA), QUINTANA, VASILE. ALL. GAETANO LUCENTI

S. BATTIATI: CALDERONE, ARENA, MIRABELLA, RUNDO, PATANE’, FAZIO, GIALONE, LUCA, SCIUTO, GAROFALO, RUSSO. ALL. LUCA DI GREGORIO

ARBITRO: ROBERTO VELLA DI AGRIGENTO

NOTE: AL 53’ SOSPESA PER UNA FORTE GRANDINATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, Santa Croce contro il fanalino di coda. Agnello: “Guai a sottovalutarli”

Ritorna a giocare fra le mura amiche il Santa Croce di Gaetano Lucenti dopo l’ottimo explo…