biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Volley, D: la Libertas torna schiacciasassi. Antares troppo giovane, finisce 3 set a 0

0 120

Riprende il suo cammino la Conad Volley Santa Croce, che alla ripresa del campionato di serie D femminile va a violare il campo dell’Antares Ragusa. Un 3-0 (25-18, 25-17, 25-15) netto, frutto di una partita forse troppo semplice per la squadra di Carlo Guinicelli che per l’occasione ha dovuto fare a meno di due pedine importanti del calibro di Michela Gulino, alla prese con una fastidiosa contrattura alla spalla, e Antonella Distefano. La poca consistenza delle giovanissime avversarie ha quindi dato luogo a tre set atipici, caratterizzati da un gioco lento e rilassato che ha deconcentrato il più qualitativo sestetto camarinense. Rainieri e socie, così, hanno faticato parecchio a entrare in clima agonistico, rilassandosi eccessivamente e dando luogo talvolta a errori banali che, comunque, non hanno mai messo a rischio il risultato. “Questa vittoria ci rinfranca dalla sconfitta casalinga contro l’Angelo Custode Priolo – dice Carlo Guinicelli – E’ stata una gara troppo semplice che non ci ha consentito di avere un buon approccio. Ci siamo troppo rilassati e abbiamo commesso errori troppo banali, frutto di una cattiva concentrazione. In gare del genere, è fisiologico aspettarsi un rilassamento della squadra, ma in altre occasioni dovremo evitare un atteggiamenti simili”. La Conad nel prossimo turno di campionato sarà impegnata nuovamente fuori dalle mura amiche, andando a affrontare domenica mattina alle 11.30 la Emmevì Comiso.

Fabio Fichera

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.