Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La casa-famiglia ‘Don Gnocchi’ e le precarie condizioni d’igiene del Mercato Ortofrutticolo di c.da Petraro, sono al centro di un paio di interrogazioni presentate dal gruppo di opposizione ‘Noi ci crediamo’ al sindaco e al presidente del Consiglio Comunale. Nella prima si chiede se i lavori di manutenzione che a breve saranno avviati presso la casa-famiglia, hanno un legame con il paventato cambio di destinazione d’uso della struttura. Nella seconda si cerca di far luce sulle possibili inadempienze della ditta di pulizia. Sotto ve le proponiamo integralmente.

AL SIG. SINDACO del Comune di Santa Croce Camerina sede

 AL SIG. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE sede

OGGETTO:   INTERROGAZIONE

 

I sottoscritti Consiglieri comunali, Luca Agnello, Gaetano  Pernice, Carmelo  Portelli, Gaudenzio Brancato, Giovanni  Brullo,

appreso  che

con delibera  G.M. n. 30/13 del 24/02/2013 , codesta  Amministrazione intende procedere a lavori di manutenzione straordinaria nell’edificio comunale denominato “Don  Gnocchi”, che fino a poco tempo fa era destinato a struttura di accoglienza per soggetti con disabilità psichica grave,

 interrogano  la S.V. per sapere:

 

  • se tali lavori siano finalizzati a un cambio di destinazione d’uso dei locali stessi e in caso di risposta affermativa a quale finalità intendono destinare tale struttura;
  • se è vero che vi è un vincolo di destinazione di 15 anni per le finalità di accoglienza dei soggetti con disabilità gravi o comunque a fini sociali per la struttura suddetta;
  • se non ritiene utile, qualora non sussista il suddetto vincolo, destinare tale struttura alle organizzazioni di volontariato esistenti da tempo in questo Comune, venendo incontro di fatto alle spese di gestione di queste organizzazioni che da tempo non ricevono adeguati contributi da parte del Comune rispetto all’enorme ed essenziale sostegno che esse offrono al territorio.

Si chiede al Presidente del Consiglio comunale di inserire questa interrogazione all’odg del primo Consiglio comunale utile.

Santa Croce Camerina,  li 07/03/2013

 

 

AL SINDACO del Comune di Santa Croce Camerina sede

AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE sede

 

OGGETTO: INTERROGAZIONE E CONVOCAZIONE CONSIGLIO COM.

 

I sottoscritti Consiglieri comunali Luca Agnello, Gaudenzio Brancato, Gaetano Pernice, Carmelo Portelli, Giovanni Brullo, viste le gravi e oggettivamente rilevanti carenze nella periodica pulizia delle aree del mercato ortofrutticolo di c/da Petraro,

considerato che

dalle condizioni del contratto si evince, tra l’altro, che come offerta migliorativa la ditta Busso deve garantire la pulizia a costo zero del Mercato Ortofrutticolo tre volte la settimana nei giorni di martedì, giovedì e sabato, da parte di operatori ecologici che muniti di mezzi manuali devono tenere puliti i piani di carico e di scarico, nonchè tutte quelle parti sensibili che per effetto del vento e del mezzi in transito, risultano essere sempre particolarmente sporche,

interrogano la S.V. per sapere

le motivazioni che hanno portato a eventuali inadempienze e le iniziative che intende avviare affinché vengano rispettate le condizioni del contratto con la ditta Busso in riferimento a quanto sopra enunciato. Si chiede al Presidente del Consiglio la convocazione del Consiglio comunale inserendo questa interrogazione all’odg. Cordiali saluti

Santa Croce Camerina,  07/03/2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Nella morsa di acqua e vento: bufera fra S.Croce e P.Secca, abbattuto un pino

Piogge e forti raffiche di vento, domenica mattina, hanno sferzato tutta la provincia di R…