Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La Nuova Kamarinense, dall’alto della classifica,  non accetta il pareggio col Marina di Ragusa avvenuto allo scadere del secondo tempo e con una rete che i kamarinensi  contestano aspramente. Un inizio gioco dove il Marina ha primeggiato pur non sapendo sfruttare le diverse occasioni per portarsi in vantaggio e sfiorando ben due volte il gol con Agosta. Nel secondo tempo la Nuova Kamarinense ha rialzato i toni di gioco riportando un maggiore equilibrio e riuscendo a segnare con Dongola solo all’ 85’. Però, proprio quando la squadra ospite pensava di avere già incamerato i tre punti della vittoria, ecco che al 90’, su rimessa laterale di Sabellini, il Marina segna il gol del pareggio. Un gol contestatissimo dai kamarinensi tanto che il loro capitano, Orazio Gulino, viene espulso per proteste. La contestazione nasce dalla validità del gol che pare sia avvenuto direttamente da rimessa laterale dopo che il pallone, rimbalzando per terra, si è infilato autonomamente in porta avversaria, mentre i giocatori del Marina ritengono che ci sia stato un tocco di testa di uno dei loro uomini vicino alla porta. L’arbitro, comunque, considera valida la rete e termina la partita sul pareggio di 1 a 1. La Nuova Kamarinense dovrà mettercela tutta se vorrà mantenere la vetta della classifica e mirare alla promozione diretta.

Antonella Galuppi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Il comune di S.Croce contro la violenza sulle donne: il programma di sabato

L’amministrazione Comunale di Santa Croce Camerina, con un programma di iniziative, …