Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

“Mancano pochi giorni alla Pasqua  e il piccolo borgo marinaro sarà preso d’assalto dai gitanti. Se non si interverrà al più presto lo spettacolo che sarà offerto ai tanti, sarà poco lusinghiero. E’ questa l’immagine che vogliamo dare del nostro paese?”. Ad esprimersi così è il segretario di “Tutti x S.Croce”, Piero Mandarà.  L’esponente politico continua: ” Alcuni cittadini mi hanno raccontato di  una Punta Secca abbandonata a se stessa ed ho voluto controllare di persona, ma il risultato è stato poco edificante: cumuli di sabbia dappertutto, fogli di plastica sulla bella spiaggia del Commissario Montalbano, addirittura un tubo di scarico non so di che natura, proprio a lato della famosa casa! Insomma una situazione al limite della decenza. Alcuni residenti in modo assolutamente volontario hanno cercato di ripulire dagli oggetti ingombranti, ma ancora spettano che il Comune si incarichi di portarli via. Mi permetto di suggerire a chi di dovere di intervenire al più presto perché  le foto che mi sono permesso di scattare parlano da sole. L’amministrazione non può  distrarsi o forse Punta Secca va bene solo in estate, quando ci va in villeggiatura, mentre nel periodo invernale  sta  chiusa in casa e non se ne occupa lasciando chi la vive quotidianamente ad affrontare le varie emergenze? La realtà è sotto gli occhi di tutti, un po’ più di attenzione per le nostre ‘perle’ non guasterebbe, speriamo che questa mia segnalazione non venga male interpretata”. Da parte nostra riceviamo e pubblichiamo sia il commento che le foto e neanche noi ”osiamo” commentare.

Salvo Dimartino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Festa dell’Albero: due carrubi fuori da scuola, iniziativa di Fare Ambiente

“Se proteggi un albero, proteggi il futuro”: non è solo un motto, ma è l’…