Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Anche la IV^ classe dell’I.T.C.A.” F.Besta “sezione staccata di S.Croce Camerina ha visitato i locali dell’Avis Camarinense. Accompagnati dal Prof. Maurizio Guadagnino, anche lui della famiglia Avis, che ha sottolineato  quanto sia importante donare sangue, come “dovere civico”, e non sarà mai un’ago a far paura a questi ragazzi che rappresentano il futuro. Ricevuti  dal Direttivo Avis e dal dott.Brullo, che ha evidenziato l’importanza della donazione come gesto volontario, che rientra in quei valori di solidarietà e nei principi di sussidiarietà, per venire incontro ai bisogni dei tanti malati.

Per il Presidente Emmolo e il segretario Mandarà :

Ci è sembrato importante far riflettere i ragazzi sui valori  fondanti del dono del sangue , la gratuità, l’anonimato del gesto, l’attenzione ad uno stile di vita sano e positivo, l’aggregazione e la socializzazione, la cittadinanza solidale come fondamento di una convivenza e il volontariato inteso come espressione  che forma e arricchisce in senso umano, civile e culturale.

IL DIRETTIVO AVIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Falegnameria Micieli dona una porta all’Avis: “Gesto di grande cordialità”

“Continuano le donazioni per la celebrazione dei sessant’anni della nostra attività. Io e …