2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

La Domenica delle Palme a Santa Croce: la vittoria di Cristo sulla sofferenza e la morte

0 211

La Domenica delle Palme, che segna l’inizio della Settimana Santa,  ricorda l’entrata di Gesù a Gerusalemme. Acclamato dalla folla, Gesù fece il Suo ingresso in sella ad un asino mentre la gente agitava festosamente rametti di ulivo e di palma gettando a terra mantelli per accoglierlo. La processione è una grande acclamazione della vittoria del Signore, fatto che celebriamo ogni domenica. La narrazione della Passione sottolinea che la vittoria di Cristo si ottiene attraverso la sofferenza e la morte. Le palme ed i rami d’ulivo – segni popolari di vittoria – manifestano che la morte sulla croce è cammino di vittoria e vittoria lei stessa perché questa morte distrusse la morte. Essa è celebrata in tutte le Piazze d’Italia e, a Roma, la Santa Messa è stata officiata dal Santo Padre, Francesco.  Domenica 24 marzo, alle 10, in tale occasione  i fedeli si sono radunati in piazza Vittorio Emanuele, a Santa Croce Camerina, e hanno sfilato per le vie adiacenti alla piazza per la solenne benedizione dei rami di palma e di ulivo, ripetendo così l’accoglienza di Gesù a Gerusalemme. Il corteo, ha poi sfilato in processione sino alla Chiesa  dove è stata celebrata la Santa Messa.

Redazione


Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.