Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

L’Amministrazione comunale. rappresentata dal sindaco Franca lurato,  ieri mattina ha incontrato i gruppi consiliari e le parti sociali per discutere della stesura del bilancio di previsione del 2013.  Presente alla riunione Il presidente del Consiglio comunale Maria Zisa, il consigliere di maggioranza Lucia Cuciti e i consiglieri d’opposizione Luca Agnello, Gaudenzio Brancato e Carmelo Portelli, membri del movimento politico ‘Noi ci crediamo’. Hanno preso parte alla riunione anche i sindacati e le associazioni di categoria. ‘Noi ci crediamo’ ha avanzato alcune proposte. “Riguardo l’imu – ha spiegato Luca Agnello – abbiamo riproposto particolare attenzione alle imprese artigiane, commerciali e agricole, valutando anche l’opportunità di modificare ii regolamento Imu, includendo agevolazioni fiscali per le imprese che investono sui giovani e su fonti di energia alternative. Anche il rimpinguamento del capitolo sul fondo per il contributo per i prestiti alle imprese della somma in conto interessi e l’idea di potenziare la raccolta differenziata sono tra le proposte della minoranza. Vista la nascita della Tares – ha spiegato Agnello – abbiamo proposto di potenziare la raccolta”. L’opposizione ha parlato anche della necessità di ripristinare il punto Enel e della previsione delle spese per la stagione estiva, con priorità rivolta al servizio di salvataggio e ai servizi di accoglienza ai residenti e ai turisti. Ma anche una previsione di spesa per l’abbattimento della ex caserma della Guardia di Finanza di Punta Secca.

Fonte: La Sicilia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, l’Atletico scalda i motori: il nuovo capitano è Occhipinti FOTO/INTERVISTE

Tanti volti nuovi nella dirigenza e nell’organico, una serata a cena per fissare gli obiet…