Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Uno splendido riconoscimento a Santa Croce e i suoi luoghi è arrivato questa settimana dal fumetto Topolino. Punta Secca, infatti, è comparsa nella pubblicazione della Walt Disney, che ha deciso di realizzare un episodio sul commissario Salvo Topalbano. Già, Topalbano. Non si tratta di refuso. Il personaggio, che sul piccolo schermo è interpretato con maestria da Luca Zingaretti, cambia soggetto grazie alla collaborazione dello scrittore Andrea Camilleri, che dopo i romanzi sul celebre Montalbano, si è fatto coinvolgere in un’esperienza del tutto inedita: “Sono onorato e felice – ha spiegato Camilleri –, è come vincere un Nobel. Lo spunto nasce da una gita che Minnie e Topolino fanno in Sicilia. C’è una detective story e il paese dove Topalbano indaga è Vigatta anziché Vigata”. In questo episodio molto “nostrano”, Salvo Topalbano dovrà sgominare i rapitori di Minnie. Nelle pagine che raccontano l’esaltante avventura del commissario, non si potrà fare a meno di notare il luogo più evocativo della fiction, ossia Punta Secca. Dai bar, la cui citazione corrisponde alla versione originale, alla celebre casa di Montalbano: una riproduzione precisa e dettagliata dei nostri luoghi. Un motivo in più per leggere il fumetto e portare in alto, con vanto, il nome di Santa Croce. Senza dimenticare che il vero Montalbano, con quattro nuovi episodi, tornerà in tv il prossimo 15 aprile.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio a 5, il CS Kamarina contro la capolista Ispica: “Loro cazzuti, ma noi…”

Dopo il filotto vincente di inizio stagione, il CS Kamarina attraversa le prime difficoltà…