Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

L’A.V.S. ha iniziato le manifestazioni relative al 25 ° anniversario della sua fondazione incontrando gli alunni delle 5° classi elementari e delle 3° medie dell’Istituto comprensivo di Santa Croce Camerina. In questo modo si vuole ribadire lo stretto legame di condivisione che ha unito sin dal 1988 l’associazione e la comunita’ camarinense. La scuola per i ragazzi è luogo di studio e conoscenze e principalmente luogo di formazione educativa, per cui è importante conoscere le realtà di volontariato che operano nel territorio e la loro storia per educarli a crescere anche nei valori dell’amore verso il prossimo e del volontariato in particolare. Oggi il presidente Bartolo Scillieri, assieme a due volontari, ha voluto portare la testimonianza dell’opera svolta da questa associazione nel campo sanitario e della protezione civile a favore della comunità locale e di tutta Italia in occasione di eventi calamitosi, quali terremoti, alluvioni o guerre. E’ stato lanciato tra gli alunni intervenuti, in collaborazione col Dirigente scolastico e gli insegnanti, un concorso di disegni o lavori manuali che saranno esposti nella biblioteca comunale il giorno del 25° anniversario, il 4 maggio, in occasione della tavola rotonda su “Volontariato e Istituzioni”. Nella stessa mattinata sarà effettuata anche una simulazione di evacuazione dell’Istitituto Commerciale “Fabio Besta” di Santa Croce, a cui parteciperanno altre associazioni di protezione civile.

Redazione

Nella foto in alto il presidente dell’A.V.S. Bartolo Scillieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Festa dell’Albero: due carrubi fuori da scuola, iniziativa di Fare Ambiente

“Se proteggi un albero, proteggi il futuro”: non è solo un motto, ma è l’…