biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

“PRONTO, MONTALBANO SONO…”

0 146

La scorsa settimana è iniziata con le inchieste televisive del commissario Salvo Montalbano e si è conclusa con la sofferta rielezione di Giorgio Napolitano alla carica di Presidente della Repubblica. Una settimana trascorsa tra finzione e realtà, l’una perfetta e fluida, l’altra caotica e imprevedibile! Vi siete accorti di com’era linda ed accogliente P.Secca mentre il Commissario passeggiava sul lungomare o pranzava al solito ristorante e di com’era pulita la spiaggia adiacente la sua ormai famosa terrazza? La realtà è, purtroppo, meno idilliaca! Infatti troppe volte ho osservato altri scenari: il lungomare invaso dalla sabbia e dal fango; il borgo marinaro assediato dalle macchine e del tutto privo di isola pedonale; la spiaggia spazzata solo dal vento ed invasa da rifiuti e bottiglie di birra (spesso proprio sotto il balcone del Commissario!); nessuna bambinopoli, nessun parcheggio attrezzato; servizi igienici banditi! E quando arriva il solito pulman di turisti, c’è tempo solo per fare qualche foto e prendere un gelato o un caffè da uno dei tre bar (!?) sempre aperti. Se questo è turismo… E la situazione peggiora se ci si sposta nelle altre frazioni balneari del nostro territorio, collegate tra loro da strade comunali in condizioni a dir poco precarie! Se questo è turismo… Certo c’è la crisi… non ci sono risorse… ma poi si trovano i fondi per arredare la piazza con alberi che nessuno vuole, per sponsorizzare marchi di qualità di cui si sono persi le tracce ecc…ecc… E ció accade perchè la politica ha perso di vista la realtà e agisce in uno scenario immaginato ad uso e consumo del potere personale dei suoi leaders. La prova provata è rappresentata dalle vicende che hanno preceduto la rielezione di Napolitano. C’è stato di tutto: nomi concordati e poi bruciati dai franchi tiratori, crisi e conflitti laceranti nel gruppo dirigente del Pd e con l’alleato Sel, pericolosi sproloqui del Grillo Parlante ecc…ecc… Se questa è Politica… Secondo voi se mandassimo Montalbano al governo e Napolitano a Vigata per una meritata, lunga, distensiva vacanza, sarebbe realtà o finzione?

Cassandra

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.