Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Perde incredibilmente in casa la Conad Volley Santa Croce, nel campionato di serie D femminile, facendosi superare dalla non trascendentale Clan dei Ragazzi con il punteggio di 3-2 (25-16, 20-25, 19-25, 25-23, 14-16). Una trasformazione, per la squadra di coach Carlo Guinicelli, che ha dell’incredibile rispetto alla splendida vittoria di sette giorni prima contro la Volley Siracusa. “Abbiamo giocato male, senza mordente e con poche motivazioni – dice Guinicelli –, insomma sabato sembravamo una squadra con la mente già in vacanza. Il primo set vinto facile forse ci ha illuso, infatti nel secondo e nel terzo set abbiamo commesso tantissimi errori dovuti alla poca concentrazione. Nel quarto set abbiamo messo in campo un pizzico di orgoglio e ci siamo imposti, ma nel definitivo quinto set abbiamo ceduto per 16-14 perché i nostri avversari ci hanno creduto di più. Adesso nel prossimo turno di campionato riposeremo, quindi mi concentrerò sulle final four regionali dell’under 16, poi dopo le ultime due partite di campionato faremo il bilancio di questa stagione”.

Fabio Fichera

Un Commento

  1. balotelli

    24 aprile 2013 a 01:06

    Peccato prova di maturità non superata ,serataccia per la conad sallemi sabato sera una prestazione bruttina sicuramente non all”altezza delle nostre ragazze.Una sconfitta a mio modo di vedere che può fare solo bene soprattutto per il futuro di questa squadra , se però vanno capiti gli errori che sono stati commessi dalle atlete tantissimi .. …. (faccio fatica ad accettare la prestazione di sabato avendo vista anche la partita contro il siracusa le giocatrici mi sono apparse troppo svogliate ),qualche incertezza anche da parte del mister…. sicuramente influisce i troppi impegni ravvicinati con la squadra under 16 che hanno tolto tempo e spazio alla squadra di serie D di potersi allenare con tranquillità .Siamo rimasti amareggiati non dalla sconfitta ma nel modo in cui è avvenuta ripeto può farci solo bene, fa parte del cammino della crescita di questa squadra e società , Si cresce grazie e soprattutto alle SCONFITTE :ricordate l”anno scorso che le ragazze giocavano bene ma non riuscivano a vincere le partite ad eccezione di qualcuna bene quest”anno è cambiato tutto si è capovolta la situazione ( 13 vittorie – 5 sconfitte – 43 set vinti 26 persi fino adesso) più una final four under 16 REGIONALE . Speriamo che questa sconfitta dia la giusta carica necessaria per ottenere un traguardo storico giovedi 25 aprile .IN BOCCA AL LUPO ……

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, Promozione: Santa Croce, vittoria in rimonta. Sbancata Carlentini (1-3)

Il Santa Croce riparte alla grande dopo il pari deludente di settimana scorsa contro il Be…