Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La Settimana della Cultura organizzata dall’Assessorato alla Cultura della Città di Vittoria è terminata domenica 28 maggio con un magnifico Concerto d’Organo eseguito dalla M° Claudia Termini. Dal pregevole organo in legno della Basilica di San Giovanni Battista di Vittoria, elaborato nel 1748 dal sacerdote Donato del Piano e restaurato alla fine del 2012 sotto la direzione del maestro Antonio Bovelacci, la Maestra Claudia Termini ha tratto delle armonie foniche d’intensa spiritualità. L’organo, in quanto strumento ubicato principalmente nelle chiese e in luoghi di culto, nonché depositario di un repertorio principalmente di carattere sacro, resta lo strumento ideale per i concerti solistici e la Maestra Termini ne ha evidenziate le peculiarità. Le note musicali di Bach, Frescobaldi, Pachelbel, Hine, Zipoli, Sorge, James, Lasceux e Stanley, hanno attraversato le colonne corinzie, si sono soffermate sulle statue e sui marmi, hanno accarezzato le tele e avvolto di variegate sensazioni i numerosi spettatori che ripetutamente hanno applaudito la concertista. La Maestra Termini, le cui radici affondano nella nostra terra iblea, vanta un curriculum che la pone tra i concertisti di livello internazionale: ha vinto il primo premio assoluto al Concorso Internazionale di Pisa e il terzo premio al Concorso Internazionale di Ravenna (prima degli Italiani), nonché la medaglia d’argento al Concorso Internazionale “Viotti” di Vercelli per la sezione clavicembalo; ha vinto anche il Concorso come prima organista dell’Orchestra Sinfonica della Rai di Torino. Come solista, ha anche suonato con le orchestre del Teatro Comunale di Bologna e del Teatro Verdi di Trieste, con l’Orchestra Filarmonica di Cracovia, con l’Orchestra Sinfonica di Kosice e di Montevideo, con le Orchestre Sinfoniche della RAI di Milano e di Torino e con l’Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano. E’ stata Ispettrice onoraria presso la Soprintendenza di Urbino per il restauro degli organi antichi delle Marche. Ha registrato per la RIAS (Berlino) e per la Radio Svizzera Italiana. E’ stata invitata a fare parte di giurie di Concorsi nazionali e internazionali sia di organo sia di pianoforte. Ha tenuto Master-classes in Corea, Giappone, Austria. Dall’ottobre del 2009 è responsabile nazionale del concorso “Giovani Talenti della Musica“ – Alda Rossi da Rios, organizzato dal Soroptimist International d’Italia, riservato agli allievi dei corsi superiori dei Conservatori e scuole musicali. La Settimana della Cultura della Città di Vittoria sicuramente ha chiuso i battenti con un’iniziativa da encomiare sia per la riscoperta della musicalità organistica, sia per il doveroso risalto conferito a una figlia illustre della terra ipparina.

Ermocrate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

“Per noi è sì”: Licitra e Arezzo superano la prima audizione a X-Factor VIDEO

Due ragusani con la musica nel sangue, capaci di trasmettere emozioni. Lorenzo Licitra, gi…