Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Momenti di panico sabato sera, intorno alle 22, in contrada Sottano-Pellegrino, nella campagne di Santa Croce, dove è divampato un incendio che, inizialmente partito da un campo parzialmente adibito a coltivazione serricola, si è in poco tempo diffuso, favorito dal vento, nelle zone limitrofe, lambendo anche alcune abitazioni. I residenti hanno cercato di proteggere le loro case spegnendo personalmente, in parte, le fiamme in attesa dei vigili del fuoco. Il caso avverso ha voluto che i vigili della vicina stazione santacrocese fossero in quello stesso momento impegnati a Punta Braccetto, per cui si è dovuto attendere il supporto di Ragusa, giunto dopo almeno mezz’ora dalla richiesta di intervento. I mezzi spegni-fuoco sono stati impegnati per qualche ora ed un testimone ha dichiarato che un pompiere, mentre provvedeva a domare l’incendio, ha accusato un lieve malore dovuto alle esalazioni di fumo cariche di sterpaglie e materiale plastico. Danneggiate alcune serre e annerita la facciata di qualche abitazione. Le cause dell’incendio non sono note, ma le conseguenze sarebbero potute essere peggiori se la zona fosse stata del tutto disabitata e non si fosse provveduto immediatamente a cercare aiuto.

Antonella Galuppi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Vittoria: uomo appicca il fuoco a un distributore di benzina, tragedia sfiorata

Poteva avere conseguenze inimmaginabili e gravissime l’atto incendiario di un vittoriese d…