Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Con provvedimento n° 7 del 21/05/2013 è stato nominato dal sindaco di Santa Croce Camerina, Franca Iurato, il Dott. Vincenzo Distefano, nato a Ragusa il 26/03/1940 e residente in Ragusa, come consulente esterno esperto con le funzioni delegate e giuridico-amministrative. Il presente incarico decorre dal 21/05/13 e fino al 20/08/13 .La suddetta nomina comporta tra l’altro attività consultiva di studio e ricerca al fine di collaborare con il sindaco, gli Organi del Comune e con gli uffici. Il compenso mensile lordo è di €.1.500,00 oltre spese di viaggio, per un totale di €.5.000,00. Il sindaco Franca Iurato da quando si è insediata ha nominato tre consulenti esterni. Il primo, Guglielmo Occhipinti, esperto per le problematiche dell’agricoltura; il secondo, Giansalvo Allù, esperto in poitiche aziendali (entrambi gratuiti). Tra gli ultimi il dott. Vincenzo Distefano, già Segretario Generale del Comune di Vittoria e di questo Comune (amministrazione Cascone), ora in quiescenza. Per l’espletamento dell’incarico il Dott. Vincenzo Distefano potrà accedere agli uffici comunali per acquisire notizie ed informazioni, compiere indagini, verificazioni, chiedere chiarimenti su atti e procedimenti amministrativi, ottenere il rilascio di copie di atti e provvedimenti e di quanto altro necessario o utile per lo svolgimento dell’incarico. È stata un po’ spiazzante la nomina, anche perché durante la sua attività di segretario, nell’ultima fase della amministrazione Cascone, è stato stipulato il contratto – tanto contestato e ancora sul groppone dei santacrocesi – con la società Mediale srl, gestore del servizio idrico comunale. Chi oggi ci amministra ha sempre fatto notare la grave situazione economica del nostro Comune, propinando ed attuando una politica di austerità: la nomina di un consulente esterno ci riporta indietro nel tempo e ci lascia perplessi. Senza entrare nel merito delle capacità personali del professionista nominato, senza contestare la somma assegnata, stupisce che la nomina sia avvenuta “senza ricorrere a procedure selettive e meritocratiche”, e senza tenere presente che a Santa Croce esistono anche dei giovani neo-laureati che hanno tutte le capacità di assolvere tale incarico in un momento dove il lavoro è una cosa preziosa.

Redazione

Un Commento

  1. Scandalizzatevi sempre, vi prego

    21 maggio 2013 a 21:42

    Certo che basta guardare su facebook per capire che finché ci saranno questi grandi intenditori degli affari comunali all’opposizione l’amministrazione attuale può stare tranquilla. Quei poveretti che gridano “mamma mia 5000 euro”. Un segretario comunale, in tre mesi, invece che 5000 ne dovrebbe guadagnare quasi 30mila..e la figura del segretario è fondamentale…poi certo rivangando il passato e la preistoria, c’è sempre la mediale a dare sostanza al fumo di questa ridicola opposizione….non parliamo di certi “giovani” consiglieri che per sapere come vanno le cose in Comune potrebbero chiedere al papi, per la mediale c’era pure lui…mooolto vicino al segretario o mi sbaglio…vabbè ma tanto che ve lo dico a fare, avete tanto tempo libero da perdere per inventarvi pretesti…ci vorrà fantasia per altri 4 anni non mi pare siate molto attrezzati come inventiva…

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Bagni, pompieri e ronde di sicurezza: le domande di #chiamasantacroce

Riceviamo e pubblichiamo integralmente la nota del circolo #chiamasantacroce, che, a dista…