Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Una ragazza santacrocese di 18 anni, E.V., è in coma farmacologico all’ospedale “Cannizzaro” di Catania dopo essere stata coinvolta in un incidente in bici venerdì pomeriggio. Non sono ancora chiare le dinamiche dell’impatto che è avvenuto in via Guglielmo Iozzia (nella foto), a pochi passi dall’Ufficio Postale di Santa Croce. E.V. inizialmente era stata trasportata all’ospedale “Civile” di Ragusa, dove i medici avevano riscontrato un grave trauma cranico che aveva consigliato il trasferimento a Catania in elicottero. La ragazza, al momento  ricoverata presso il reparto di neurologia, è in prognosi riservata e in coma farmacologico ma non è ancora stata operata dal momento che l’ematoma non si è evoluto in peggio. Rimane incerta invece la dinamica dell’incidente. E.V. è stata sbalzata dalla sua bici e ha sbattuto la testa sullo spigolo di un marciapiede: non è chiaro se a causa di un incidente autonomo o perché è stata investita. Gli inquirenti considerano ogni ipotesi. I primi a intervenire sul posto erano stati i vigili urbani di Santa Croce.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Punta Secca in delirio per Deborah Iurato: due ore di concerto in piazza Faro

Da un lato si esulta per la riuscita della serata, per una voce fantastica – quella di Deb…