Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Il Comune di Santa Croce Camerina, con una determinazione dirigenziale del 19 giugno 2013, ha aggiudicato in via definitiva all’associazione sportivo-naturalistica Sea’s Life il servizio di vigilanza e salvataggio nella spiagge libere per la prossima stagione estiva. La Sea’s Life è stata l’unica associazione a partecipare al bando di selezione con un ribasso del 5,55% sulla base d’asta. Questo vuol dire che il Comune si impegnerà a versare un importo contrattuale di circa 29 euro per ogni turno di servizio. Per rendere esecutivo il provvedimento e avviare il servizio – si legge sulla determinazione – sarà necessario acquisire gli elementi previsti dalla normativa e stipulare la convenzione. Pochi e formali atti burocratici che non dovrebbero riservare sorprese, soprattutto alla luce di quanto successe lo scorso anno (nessun servizio di vigilanza nelle spiagge) e dell’incombenza dell’estate. Adesso è necessario che l’Amministrazione si faccia carico dei problemi di decoro ambientale delle nostre spiagge, ancora sprovviste di passerelle, doccie e tuttavia colme di detriti di ogni tipo. Se non ora, quando?

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

L’orto botanico delle meraviglie: caffè, cotone e papaya a due passi da casa

Chi l’avrebbe mai detto o pensato che, a pochi passi dal centro abitato di Santa Croce, es…