Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Operatori ecologici della Provincia vicini allo sciopero. E’ la conseguenza dei mancati pagamenti degli stipendi, che a Santa Croce addirittura si protraggono dal mese di aprile. La CGIL ha notificato alle imprese che gestiscono il servizio NU e ai sindaci dei comuni coinvolti lo stato di agitazione. A Santa Croce le spettanze arretrate riguardano aprile e maggio. L’impresa ha fatto sapere che è impossibilitata a versare gli emolumenti, anche per la totale mancanza di pagamenti da parte del comune all’impresa stessa. Disservizi potrebbero sorgere anche a Pozzallo (dove è stata pagata la mensilità di aprile ma non quella di maggio), Giarratana e Scicli.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Corsa all’ultimo drink, due ragazzini in ospedale: la moda dell’abbuffata alcolica

Il binge drinking ovvero “l’abbuffata alcolica” è una definizione di un …