Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Hanno dovuto ripulire, a proprie spese, la strada di accesso alle loro abitazioni. Un cumulo di erbacce che infestavano le dune sulla spiaggia di Casuzze nel litorale di Santa Croce. Diciannove sacchi di materiale organico che sono stati rimossi. Adesso chiedono, al comune, che la spiaggia venga ripulita al più presto. Una disparità di trattamento tra Punta Secca, meglio conosciuta come la casa di Montalbano, e le due “sorelle” minori, Casuzze e Caucana. Un litorale esteso con una spiaggia incastonata tra le rocce, il porticciolo di Casuzze e gli scavi archeologici di Caucana. Mancano i servizi minimi essenziali dalla pulizia delle spiagge, al decoro delle aree a verde, alle docce a mare. Solo una piccola passerella in legno messa in pessimo modo.

Fonte: Telenova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Falegnameria Micieli dona una porta all’Avis: “Gesto di grande cordialità”

“Continuano le donazioni per la celebrazione dei sessant’anni della nostra attività. Io e …