Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Riceviamo e pubblichiamo una nota del consigliere comunale Luca Agnello e del responsabile settore sviluppo di ‘Noi ci crediamo’, Carmelo Caggia: “In riferimento alla nostra segnalazione mediante Nota Informativa al Sindaco Iurato sul bando Smart Cities “ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI E ICT PER LA SOSTENIBILITA’ ENERGETICA” che prevede, qualora selezionati, un investimento in tecnologie e strumentazione da parte del C.N.R. di circa € 1.000.000 (digital advertising hot-spot wi-fi pubblici, controllo del traffico e della mobilità e gestione automatizzata della sosta nei parcheggi), protocollata in data 18 luglio 2013, dobbiamo registrare alcune palesi incongruenze tra quanto dichiarato dal Sindaco durante la seduta del C.C. del 24 luglio c.a. e quello che effettivamente abbiamo constatato interloquendo con gli uffici comunali. Ricordiamo tutti quanto dichiarò il Sindaco in quella seduta, quando, dopo aver ringraziato il nostro movimento per la segnalazione affermando che, ritenendo la nostra nota interessante e degna di considerazione per il bene del territorio, aveva già tempestivamente attivato gli uffici competenti per avviare le procedure necessarie. A malincuore, il 30 luglio, abbiamo personalmente constatato che quanto dichiarato dal primo cittadino non corrispondesse esattamente al vero; infatti gli uffici competenti nulla sapevano lasciando presumere che la nota fosse rimasta invece conservata nei cassetti del Sindaco.

Se da una parte, quindi, prendiamo atto della reiterata lentezza e scarsa propensione di questa Amministrazione a saper definire le priorità di azione, dall’altro ci sembra doveroso dar grande merito al dirigente dell’ U.T.C., arch. Mormina e alla sua squadra. Infatti, venuta finalmente a conoscenza direttamente da noi della nota, nel giro di 24 ore da quando le avevamo chiesto notizie sull’andamento della pratica, consapevole della grande opportunità di questo progetto e alla luce dei tempi ristretti di presentazione della manifestazione d’interesse (9 agosto 2013) ha tempestivamente convocato il nostro responsabile, dott. Carmelo Caggia, ed ha espresso piena e immediata disponibilità a fare il possibile (ma anche l’impossibile) affinché non si perda una simile opportunità per lo sviluppo del nostro territorio. Confermiamo per l’ennesima volta e con i fatti il nostro approccio positivo e propositivo e ci auguriamo, seppur preoccupati da atteggiamenti approssimativi e superficiali da parte di cariche istituzionali che dovrebbero invece garantire “trasparenza” e “piena coscienza del ruolo”, che già oggi 1 Agosto 2013, il Sindaco dia pieno mandato all’ U.T.C. di attivarsi in merito”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Cous Cous Festival: Joseph Micieli vince il titolo di Chef Electrolux Italia U-30

Con il punteggio di 9,41 lo chef Joseph Micieli si è portato a casa la vittoria della gara…