Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Riceviamo e pubblichiamo una nota di Salvatore Mandarà, responsabile provinciale dell’associazione Fare Ambiente: “A S.Croce Camerina la raccolta differenziata ha raggiunto la percentuale di raccolta più bassa che si sia registrata nell’ultimo triennio. Nessun risparmio per i cittadini facoltosi, lacune sull’informazione ai residenti e la mancanza di comunicazione diretta alle famiglie per invitarle a contribuire al rispetto dell’ ambiente ed a una maggior igiene nelle nostre strade. Per non parlare del proliferarsi di discariche abusive e dove per anni FareAmbiente per senso civico, ha dato la disponibilità gratuita ad una collaborazione che possa riorganizzare il sistema di raccolta differenziata pure nella fascia costiera, senza nessun coinvolgimento né dalla precedente amministrazione comunale né tanto meno dall’attuale, anch’essa responsabile di politiche ambientali mediocri e senza risultati. Dopo il disastro, con qualche suggerimento siamo riusciti a vedere qualcosa di cui vantarci… Magari nessuno si sarà accorto che quest’anno mancano i vasi porta cicche… ma in compenso ci sono le isolette ecologiche che invitano alla cultura del differenziare. L’invito al nuovo assessore (Allù, ndr), che reputiamo capace e attento alle tematiche ambientali, è quello di preparare un bando di gara che preveda un vero risparmio per i cittadini che in modo responsabile e attento aiutano a mantenere pulita la nostra città”.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Libera…Mente: una “panchina rossa” per dire no alla violenza sulle donne

In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le don…