Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Ignazio Cavallo, 14 anni, è un giovane studente e di tanto in tanto aiuta il papà nella storica officina che da quarant’anni è patrimonio lavorativo della famiglia Cavallo. Ignazio, ragazzo semplice come tanti, è diventato un protagonista dell’onestà: dopo aver trovato un portafoglio con dentro soldi, carte di credito, carnet di assegni, il suo primo pensiero è  stato quello di ricercare all’interno un documento di riconoscimento per poter rintracciare il legittimo proprietario. S.M. sono le iniziali di un professionista, residente a S. Croce  Camerina, che abbracciando per lo spauracchio, gli ha detto: “Che il buon Dio te lo renda”.

Redazione

3 Commenti

  1. piccione serafino

    9 agosto 2013 a 15:37

    Emolto bello vederele gesta di onesta’ di una generazione come questa COMPLIMENTI IGNAZIO

    Rispondi

  2. salvatore

    10 agosto 2013 a 08:18

    Complimenti per la tua onestà. La tua famiglia sarà orgogliosa di te.

    Rispondi

  3. chiara

    11 agosto 2013 a 23:11

    Ignazio sei un grande

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Torna la Ciclolonga della Solidarietà: domenica alle 8.30 scatta Pedalavis

Pronti… VIA!!! Anche quest’anno è arrivato il tanto atteso appuntamento con “Pedalavis”, l…