biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Bungee jumping a P.Secca, scatta il conto alla rovescia: domenica alle 18 il primo salto nel vuoto

0 99

“Tre, due, uno… bungee”. Questo è il grido di battaglia di ogni saltatore che si rispetti prima di cadere nel vuoto, ossia prima di lasciarsi andare da sessanta metri di altezza e avere una scarica adrenalinica pronta a pervadere l’intero corpo. Un momento che resterà impresso per sempre, con poche possibilità di eguagliare un’emozione del genere durante il resto della vita. Tutto ciò è quello che avverrà sabato 17 agosto, a partire dalle 18, a Punta Secca, nell’incantevole location di piazza Faro. Il tutto, naturalmente, nella massima sicurezza, grazie al supporto tecnico degli SkyBrothers, veri e propri specialisti del settore, in grado di assicurare il salto con la massima professionalità a chiunque voglia provare. Naturalmente, in prima linea ci sarà anche il gruppo “Up & Jump I love adrenalin” che sotto la guida dell’infaticabile Michele Garofalo sta facendo il possibile per rendere questa esperienza straordinaria. “Non ho proprio dubbi – afferma Garofalo – si annuncia una giornata ricca di grandi suggestioni, in cui daremo spazio a tutti coloro, ragazze comprese, che vogliono provare a misurarsi con uno sport estremo. Ma non solo. Riproporremmo la novità del rocket jumping. Invece di saltare giù, si viene sparati in alto a tutta velocità. Un’altra sfida da affrontare per i cultori del bungee jumping tradizionale”. Dall’isola di Pentecoste, considerata la patria spirituale del bungee jumping, a Punta Secca il passo è breve. Dopo le verifiche tecniche, il primo salto è previsto intorno alle 18, quindi si proseguirà fino a notte inoltrata: sotto le stelle, accarezzati dalla luce dei riflettori e con la casa di Montalbano e il faro di Punta Secca a fare da cornice a questi straordinari tentativi.

Fabio Fichera

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.