Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La Jobbing Santa Croce continua senza soste il periodo di preparazione atletica in vista dell’inizio della stagione agonistica che avverrà domenica pomeriggio con la gara d’andata del primo turno di Coppa Italia contro l’Atletico Gela. Nel frattempo, la dirigenza capitanata dal duo presidenziale Marco Agnello e Gianni Di Bari, mette a segno gli ultimi colpi mercato in entrata che chiudono definitivamente la campagna acquisti. Il direttore generale della società biancazzurra, Claudio Agnello, annuncia infatti gli accordi con i difensori Alessandro Cassibba e Stefano Gerratana e con il centrocampista Mattia Bennardo. Pertanto si completano definitivamente i vari reparti della squadra cara a mister Bellio, ma soprattutto l’intera rosa dei giocatori acquisisce con i nuovi arrivati, maggiore qualità ed esperienza nelle zone cruciali del campo. Alessandro Cassibba, ex Comiso e Modica, e Stefano Gerratana, ex Caltagirone, andranno a completare il reparto difensivo già forte dei vari Buoncompagni, Basile e Scacco, mentre con l’innesto di Mattia Bennardo (nella foto), che arriva in biancazzurro dopo aver vestito le maglie di Modica, Palazzolo, Gaeta (in serie D), Salernitana e Fondi (in Prima e Seconda Divisione Lega Pro), si completerà anche il reparto di centrocampo, già comprendente dei vari Nasello, Quintana e Cascone. I tre giocatori sono già a disposizione di mister Bellio e domenica prossima potrebbero essere utilizzati nella gara di Coppa Italia in programma allo stadio “Kennedy”. “Con il tesseramento di Cassibba, Giarratana e Bennardo – dice il dg biancoazzuro Claudio Agnello – abbiamo collocato degli altri importanti tasselli nei vari settori della squadra. Con questi ultimi movimenti di mercato, completiamo definitivamente l’organico della squadra che riteniamo abbastanza competitiva. Attualmente – continua Agnello – abbiamo un organico di ventuno calciatori con una netta prevalenza di giovani sui quali questa società punta molto per pianificare il futuro”.

Fabio Fichera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio a 5, CS Kamarina-Arcobaleno Ispica 0-7. Highlights e interviste VIDEO

Una pesante sconfitta da mandare giù in fretta. Il primo tonfo vero del CS Kamarina in que…