Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Gaetano Calcagno, presidente dell’Avis di Aidone, è stato ospite dei locali della sede santacrocese. Si è trattato di una visita di cortesia, servita anche a verificare i risultati raggiunti, non soltanto numerici, ma anche in termini di requisiti minimi strutturali, organizzativi, sanitari che ogni Avis deve possedere entro il 2014. L apprezzamento arrivato dal presidente delle terre della Venere di Morgantina, per la certificazione di qualità dell’Avis di S.Croce e per l’accoglienza ricevuta dal vice-presidente Guglielmo Pagano e dall’ex presidente Pippo Mainenti, è stato totale. “Un gemellaggio è possibile – afferma Fabio Emmolo, presidente di Avis Santa Croce -. Visitare luoghi che hanno storia, cultura e tradizioni e farli conoscere anche ai nostri soci donatori, rientra tra le iniziative di questa Avis”.

Il direttivo dell’ Avis di S. Croce Camerina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Un tesoro riappare dall’antichità: le ruspe ripuliscono la fontana San Martino

Da oggi, grazie al lavoro infaticabile e volontario dell’associazione Arcana e della ditta…