Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La trasmissione “Quinta Colonna” di Rete4 è sbarcata venerdì sera a Punta Secca. Il set preparato proprio sotto le finestre della casa di Montalbano, già un’ora prima dell’inizio della trasmissione era  pronto per gli interventi. Diciamo subito che di quella trasmissione non ci è piaciuto proprio niente: pensavamo che la scelta di quella location fosse attinente con i possibili temi della trasmissione, invece si è parlato dell’abolizione dell’IMU sulla prima casa, in un posto dove i presenti, nella peggiore delle ipotesi, erano proprietari almeno di una seconda casa. Dallo studio centrale di Milano, il padrone di casa  Paolo Del Debbio ha dato la linea all’inviato Roberto Poletti, menzionando Santa Croce Camerina, sebbene, ad essere generosi, di santacrocesi forse ce n’erano tre o quattro, poi tutta gente di fuori. Addirittura un signore schierato in prima linea si è presentato alle 8.30 di sera con tanto di pancia in bella vista, come se fosse sulla spiaggia in piena canicola, senza che nessuno lo invitasse ad indossare per un minimo di decenza almeno una maglietta. Insomma, una trasmissione raffazzonata, senza nessun collegamento con il territorio, che poi si è trasformata in una caciara indescrivibile, con battibecchi continui con gli ospiti in studio a Milano, in special modo con l’on. Buonanno della Lega Nord. Un’occasione persa per la nostra splendida località marinara: non ci abbiamo fatto una bella figura, colpa degli organizzatori della trasmissione che hanno approntato il tutto con grande improvvisazione. Unica nota positiva, la frequente attenzione che i mass-media nazionali stanno rivolgendo ad un territorio reso celebre dalla fiction del “Commissario Montalbano”.

Salvo Dimartino

 

2 Commenti

  1. Spettatore

    31 agosto 2013 a 11:58

    Ah però! Qualche comunista che sfrutta le televisioni di Berlusconi per mettersi in bella vista non mancava, cosa non si fa per apparire ^_^

    Rispondi

  2. Antonella

    1 settembre 2013 a 09:01

    Nei canali mediast di Berlusconi , queste situazioni succedono ogni giorno.
    Vergogna!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

E’ la domenica della prevenzione: controlli di glicemia e pressione arteriosa

“Lo screening è vita”: con questo slogan l’Associazione Volontari del Soccorso di Santa Cr…