Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

L’area a ridosso della palestra Santa Rosalia e del campo sportivo è invasa da una mini-discarica abusiva di rifiuti. Materassi, divani, scarti agricoli e le immancabili bottiglie di birra ormai vuote, deturpano l’ambiente e il decoro pubblico. Il consigliere comunale Rosario Pluchino, che è anche ex assessore all’Ambiente e alle Manutenzioni, alza la voce: “Per questa amministrazione, la corretta gestione dei  rifiuti continua ad essere un problema – ha spiegato a ‘Ragusa Oggi’ -. Se non si sensibilizza la popolazione su questioni come quella del corretto smaltimento dei rifiuti, non risolveranno mai il problema. Occorre far capire che si tratta di rispetto e, parallelamente, è necessario acuire le forme di controllo e contrasto a chi non vuole adeguarsi alle  regole del vivere civile”. Poi, dopo aver incalzato il sindaco e la sua giunta, indica le possibili soluzioni: “Sarebbe bene mettere una telecamera, anche per capire chi sono gli incivili che nell’unico cassonetto rimasto, vicino ai campetti, scarica peperoni e melanzane invendute al mercato ortofrutticolo. Prendere e punire gli incivili che hanno fatto della creazione di discariche abusive il loro mestiere principale per questa amministrazione, sempre attenta ai problemi legati alla salvaguardia del territorio, dovrebbe essere una priorità”.

(Foto Ragusaoggi)

Redazione

Un Commento

  1. Jennifer Fontana

    10 settembre 2013 a 10:17

    Un pò troppo tardi per pensare a queste cose,
    chissà come mai ,di punto in bianco vi siete svegliati !!!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Corsa all’ultimo drink, due ragazzini in ospedale: la moda dell’abbuffata alcolica

Il binge drinking ovvero “l’abbuffata alcolica” è una definizione di un …