Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Iniziano ufficialmente, con le iscrizioni ai corsi per la stagione sportiva 2013/2014, le attività della nuova Scuola Calcio, figlia della fusione tra l’U.P.D. Santa Croce e l’A.S.D. Nuova Kamarinense. La “nuova gestione” della Scuola Calcio, affidata alla supervisione del direttore tecnico Michele Santoro, avrà come istruttori Calogero La Vaccara, Ivano Di Martino e Benedetto Puglisi. Il progetto unico è quello di rilanciare il settore giovanile camarinense, basandosi sull’esperienza degli anni passati e sulla professionalità dello staff tecnico. “La società ha fatto enormi sforzi per comporre uno staff tecnico qualificato e per mettere a disposizione mezzi e attrezzature adeguate – dice il direttore sportivo Claudio Agnello –. Abbiamo bisogno di tempo e fiducia, ma iniziamo questa stagione con umiltà e tanta buona volontà. L’unione delle due società ha come base di partenza la valorizzazione dei giovani atleti locali e la loro presenza in prima squadra è la prima testimonianza. La crisi economica che attanaglia il calcio dilettantistico, induce a investire maggiormente sui giovani – continua il ds Agnello –. Il campionato di Promozione per una piccola cittadina come Santa Croce rimane ancora un torneo di un certo livello, quindi per mantenere questa categoria la nostra società è costretta a dosare bene le risorse economiche. L’attenzione, quindi, è proiettata sul proprio vivaio, al fine di impiegare quanti più atleti locali nella squadra maggiore. Questo, comunque, sarà un obiettivo a lungo termine, in questo momento l’intenzione primaria della società è quella di far praticare questo sport ai piccoli atleti all’insegna del sano divertimento e dei sani principi, quali l’educazione e l’onesta sportiva”.

Fabio Fichera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, Promozione: Santa Croce, vittoria in rimonta. Sbancata Carlentini (1-3)

Il Santa Croce riparte alla grande dopo il pari deludente di settimana scorsa contro il Be…