Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Un altro episodio di microcriminalità ha scosso Santa Croce lunedì mattina, quando un uomo, Giancarlo Cappello, è stato rapinato per le vie del centro dopo un normalissimo prelievo bancomat. I malviventi gli hanno puntato addosso una pistola e gli hanno sfilato il portafoglio con 400 euro. Tutto è successo all’angolo fra viale della Repubblica e via Meli: “Fatta l’operazione al bancomat e dopo aver preso un caffè in viale della Repubblica, sono arrivato in via Meli – spiega la vittima a ‘Rete Iblea’ – dove ho notato, a terra, un motorino e due uomini con ancora il casco in testa. Mi sono fermato e all’improvviso uno dei due mi ha puntato una pistola. Mi ha detto di consegnarli il portafoglio. Non ho avuto alcuna reazione e ho obbedito. All’interno c’erano soldi e documenti”. Non si conosce la nazionalità dei rapinatori, anche se secondo i carabinieri potrebbe trattarsi di persone provenienti dall’Europa dell’Est.

Redazione

5 Commenti

  1. #sonosoltantounbuoncittadino

    8 ottobre 2013 a 19:31

    Nuove insegne da mettere ad ogni entrata del paese:

    “Benvenuti a Santa Croce, il FAR WEST del Sud”

    Rispondi

  2. Loredana B.

    10 ottobre 2013 a 09:14

    O anche mettere: benvenuti a tunisi. Tanto ormai tra s.croce o tunisi , non vi è differenza alcuna!!!

    Rispondi

  3. libellula

    12 ottobre 2013 a 13:33

    Loredana è vero che c’è ne sono tanti, ma perchè dare per scontato che sono stati dei tunisini?

    Rispondi

    • Loredana B.

      13 ottobre 2013 a 12:01

      Non ho detto che sono stati tunisini , mi riferivo al commento di sopra.

      Rispondi

    • Loredana B.

      13 ottobre 2013 a 12:04

      Ah dimenticavo, una cosa volevo aggiungere. Su un articolo pubblicato in santacroceweb , si dice cosi: Continuano i controlli a tappeto dei Carabinieri , bene, quindi fatemi capire, come mai se ci sono tutti questi controlli a tappeto , succede un grandissimo reato dietro l’altro?? Mi riferisco allo scasso nei 2 negozi di via g.matteotti e alla rapina avvenuta a questo signore. Beh, tutto questo se ci fossero DAVVERO stati controlli a tappeto, non sarebbe successo!!!!

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Trasporta 300 chili di marijuana nel tetto di un camper: arrestato rumeno

La Polizia di Stato – Squadra Mobile e Squadra Volante – ha arrestato Dan Conovici, classe…