2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Calcio, la fortuna bacia la Jobbing Santa Croce: “Per domenica speriamo di recuperare La Vaccara”

0 148

Sono stati tre punti importanti quelli conquistati domenica scorsa dalla Jobbing Santa Croce contro l’ex capolista Sciacca. Una vittoria meritata ma allo stesso momento inaspettata, se si considera che i locali si trovavano in inferiorità numerica e senza i due attaccanti principali Calogero La Vaccara e Damiano Occhipinti. La squadra di mister Peppe Bellio questa volta, a dispetto della sfortunata trasferta di Canicattì, quando i biancoazzurri videro sfumare la vittoria negli ultimi due minuti di extra time, è stata baciata dalla dea bendata, riuscendo a gestire gli avversari e a portare in porto la vittoria. La prestazione dei padroni di casa, comunque,  ha lasciato molto a desiderare, infatti, se il primo tempo è stato apprezzabile e condito da diverse occasioni da rete sprecate, la seconda frazione è stata più deludente e con un evidente calo fisico che ha favorito l’incalzare degli ospiti. I camarinensi, così, hanno perso verve nella zona mediana del campo e dopo l’uscita per infortunio di La Vaccara e lo spostamento a sinistra di Occhipinti (poi espulso) non sono stati più pungenti in attacco. L’unico a proporsi, così, è stato il solo Emiliano Quintana (nella foto): bravo a cercare sempre la palla e capace di superare l’uomo, per offrire palloni validi al sempre mobile Lentini. La rete dei biancazzurri, nasce proprio da un calcio di punizione conquistato da Quintana al limite dell’area ospite. La palla inattiva battuta da Bennardo sulla testa di Buoncompagni favoriva Basile che con una zampata insaccava sulla respinta del portiere. “Guardiamo il bicchiere mezzo pieno e ci godiamo la vittoria – dice il dg Claudio Agnello – Abbiamo fatto un buon passo avanti e, anche se non siamo stati brillanti, non abbiamo quasi concesso nulla. Il gioco è stato apprezzabile nel primo tempo, mentre nella ripresa è stato un po’ carente, ma in questo momento può andare bene. Peccato per l’espulsione di Occhipinti e per l’infortunio di La Vaccara che speriamo di recuperare per domenica prossima”.

Fabio Fichera

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.