Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Che l’inciviltà a Santa Croce esista ancora, è testimoniato dal fatto che qualcuno continua a delinquere, abbandonando rifiuti tra le vie più frequentate del paese. “Come quello che avviene ancora una volta in via Mario Rapisardi, angolo via Alloro – fa notare Rosuccia Agnello di Fare Ambiente -, per fortuna dopo appena un paio di ore il servizio di raccolta ha portato via tutto ciò che era stato lasciato con incuria (nella foto, ndr)”. E intanto incombe la TARES, la nuova tassa su rifiuti e servizi o RES (tributo comunale sui rifiuti e sui servizi D L 6.12.2011 numero 206 convertito in legge il 22.12 2011 con numero 214), che deve essere applicata dai comuni a partire dall’1 gennaio 2014. “La cosa che non è ancora chiara – dice Salvatore Mandarà, coordinatore provinciale di Fare Ambiente – è come si possa applicare una tassa che comprende la superficie dell’immobile, il numero dei residenti, il calcolo della produzione media pro-capite ed ancora i servizi. Per servizi si intendono illuminazione, manutenzioni, polizia locale ed aree verdi, per chiunque possieda o detenga locali. E se – continua Mandarà – i comuni della provincia, fino ad adesso, hanno chiesto una tassazione che andava dal 79% al 91% è chiaro che dovremo aspettarci aumenti che vanno dai 30 ai 40 centesimi per metro quadrato, per arrivare alla copertura totale del 100%. E tutto questo per la raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani… ma i servi dove sono?”.

Redazione

4 Commenti

  1. anonimo

    9 ottobre 2013 a 13:32

    Quella non è l’unica strada in cui abitualmente vengono ammassati rifiuti.
    Anche in via V.Veneto tutti i giorni si assiste a spettacoli simili, solo che ad essere buttati non sono soli rifiuti ingombranti ma anche la comune immondizia che andrebbe differenziata o in alternativa gettata negli appositi cassonetti posizionati nelle periferie del paese.

    Rispondi

  2. DUX

    9 ottobre 2013 a 19:32

    Beirut ci fa un baffo!!!

    Rispondi

  3. Franco

    10 ottobre 2013 a 18:38

    Attenti che passate per autolesionisti!!!
    A proposito, vi ho scritto tempo fa ma non ho mai ricevuto risposta…

    Rispondi

  4. Loredana B.

    11 ottobre 2013 a 12:14

    Rifiuti abbandonati in modo abusivo e paese abbandonato a se stesso!!!!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Centro “Terza Primavera”, rinnovato il comitato di gestione: due nuovi ingressi

Rinnovate le cariche del comitato di gestione del Centro Diurno di Santa Croce Camerina. I…