Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop
Esordio molto impegnativo per la Emmolo S. & C. srl Vigor contro la più accreditata Aretusa Basket. Una gara dal pronostico quasi scontato, con gli aretusei che potevano contare su un roster di grande rispetto con uomini del calibro di Agosta, Bonaiuto e Messina. Atleti di grande esperienza, contro i quali Distefano e compagni hanno cercato di mettere in campo tutte le energie. La gara ed il risultato lasciano intendere subito quale sarà il percorso che dovrà percorrere la squadra di coach Di Stefano. Sicuramente un’annata dura, vista la giovanissima età, degli atleti camarinensi. Ma questo non preoccupa per nulla il tecnico, ormai veterano e alla ricerca continua di nuovi stimoli ma soprattutto di nuovi talenti da lanciare sul campo. La conferma in questa direzione si è avuta nella gara contro l’Aretusa, che dopo l’impatto drammatico del primo quarto (con i locali che chiudono sul 32 a 9), vede il resto dell’incontro paradossalmente in equilibrio con la Vigor che subisce il secondo quarto perdendo di sette ma vince gli altri due. Quindi delle indicazioni importanti per il proseguo della stagione ma soprattutto per il prossimo incontro casalingo contro il Gravina di Catania. Si sono fatti valere in cabina di regia Lorenzo Mandarà e Salvo Rizzo ma ancora più convincente i due neo innesti classe 1996 Mattia Lena e Mirko Mandarà, autori entrambi di dieci punti. “Il margine di miglioramento è notevole – dichiara coach Di Stefano- oggi abbiamo fatto vedere buone cose nonostante il punteggio finale. Innanzi tutto in fase difensiva, con grande intensità e con una grande voglia di reagire al continuo tentativo di andare a canestro del lungo Agosta. Di più sicuramente debbo pretendere in fase di conclusione. Ci sono buoni terminali offensivi ma ancora troppo giovani e quindi istintivi, ma questo non mi preoccupa affatto, sono sicuro che come ogni anno saremo in grado di sbalordire”. La società camarinense continua ancora una volta a privilegiare la giovane età non a caso l’età media di quest’anno è scesa a 18 anni.
IL TABELLINO
Aretusa 82 – Emmolo S & C. srl Vigor 59
Vigor: Mandarà Lorenzo 6 – Cavallo 1 – Distefano 11 – Emmolo 1 – Susino – Mandarà Mirko 10 – Lena 10 – Palazzolo 3 – Rizzo Salvo 9

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio a 5, il Kamarina prepara la festa al Mascalucia: “Gara tosta, ma ci crediamo”

Due vittorie consecutive e un orizzonte di classifica incoraggiante: ma sarà il calendario…