Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Primi piccoli segnali di miglioramento per la Jobbing Santa Croce, che dopo due sconfitte consecutive ritorna dalla trasferta di Caltagirone con un punto, ma soprattutto con maggiore consapevolezza dei propri mezzi. La squadra di Buoncompagni e La Vaccara, nonostante un primo tempo sottotono e sotto di una rete, ha sfoderato un confortante secondo tempo, nel quale ha messo sotto i giocatori locali, riuscendo perfino a ribaltare il risultato con le reti di La Vaccara e Basile. Poi il 2-2 definitivo di Nobile. Forse ci si aspettava di più dalla Jobbing Santa Croce, ma dopo la prestazione di Caltagirone si può dire certamente che la scossa tanto agognata, dopo le due sconfitte consecutive in campionato, sia arrivata. La prossima gara in campionato contro l’Accademia Empedoclina, potrebbe cancellare definitivamente il periodo di flessione, riportando finalmente entusiasmo in questo Santa Croce, ancora simile a un cantiere aperto. “Aver concesso agli avversari la prima metà della gara è qualcosa di molto grave e non nascondo la mia preoccupazione durante l’intervallo – commenta il dg Claudio Agnello – Ci aspettavamo una consistente reazione nella ripresa e in effetti è arrivata. Il gruppo ha solo bisogno di un’iniezione di fiducia, perché la società ritiene che la squadra abbia un potenziale importante che alla lunga farà la differenza. Abbiamo, inoltre, un parco giovani che si sta mettendo in evidenza, nonostante il periodo non brillantissimo della squadra. Uno di questi è  il neo arrivato Valerio Ragusa, difensore classe ’96, che sta inanellando prestazioni maiuscole nonostante la giovane età. A Caltagirone il giovane Ragusa è stato il migliore in campo insieme a Sammito che, nonostante abbia giocato solo uno spezzone di partita, ha dimostrato di essere promettente”. La società e i sostenitori della Jobbing aspettano, quindi, con pazienza il prossimo incontro casalingo in campionato per vedere finalmente i propri beniamini tornare alla vittoria e per accertarsi di quei miglioramenti nel gioco di squadra che dall’inizio del campionato è stato pressoché assente.

TABELLINO

Usa Sport Caltagirone  2
SANTA CROCE                  2

Usa Sport Caltagirone: Trombino, Vitale, Testa, Scimonetti, De Maria, Aleo, Giaquinta (46′ Monteverde), Lupica, Sammartino, Spitale (69′ Nobile), Musumeci (55′ Navanzino). All. Nicolosi.

Santa Croce: Gurrieri, Giarratana, Basile, Cassibba, Scacco (41′ Cascone), Quintana (81′ Sammito), Bennardo, La Vaccara, Nasello, Occhipinti (93′ Lentini). All. Buoncompagni-La Vaccara.

Arbitro: Tomasello di Messina (assistenti: Brugliera e Ensabella di Enna).
Reti: 44′ Aleo, 61′ La Vaccara, 75′ Basile, 80′ Nobile.

Fabio Fichera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Real Boys, sfilano al Kennedy i baby-calciatori di 6 e 7 anni: lo sport è festa

Nel giorno della festa dell’Immacolata, allo stadio comunale di Santa Croce la Madonna è s…