Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Ancora un furto con scasso in un locale commerciale di Santa Croce, un bar situato in una zona periferica della città: sabato, intorno alle 4.30 del mattino, il titolare, recandosi presso il proprio esercizio per iniziare una lunga giornata di lavoro, si è accorto della porta d’ingresso divelta. “Ecco, ci siamo, stavolta è toccato a me”. E’ così che Guglielmo Mauro, quasi se lo aspettasse, commenta l’accaduto: “Ormai non ci sorprendiamo più di niente. Il nostro paese, una volta isola felice, adesso è diventato terra di conquista e non si sa bene di chi. Siamo impotenti, la rabbia sta cedendo il passo alla rassegnazione, sembra che niente e nessuno riesca ad arginare questo fenomeno ormai incontrollabile e incontrollato. Se mio nonno potesse tornare in vita non riconoscerebbe più il suo paesino, fatto di cose semplici, ma vero”. Mauro è sconsolato, ma anche perplesso per l’atteggiamento che l’amministrazione comunale pone nell’affrontare la problematica. “Ridimensionare il fenomeno non serve a nessuno, se poi lo si vuole ridurre emanando editti, come quello di vietare  la vendita e l’asporto dei liquidi in bottiglie di vetro dopo le 21, riteniamo di subire il danno oltre alla beffa”. Dal bar sono stati portati via dai ladri due computer portatili e una bilancia elettronica: poca roba, nessun atto di vandalismo, quasi un furto chirurgico. Ma rimane lo stesso l’amaro in bocca per chi subisce questo tipo di “attenzioni”: la diffusa sensazione di insicurezza pervade la cittadinanza e nello specifico  i commercianti.

Salvo Dimartino

23 Commenti

  1. salvo

    12 novembre 2013 a 12:55

    penso che intanto ogni esercente dovrebbe farsi sicurezza da solo … impiantando telecamere e allarme ! non è che questi episodi succedono solo a santa croce!! li leggete i giornali?? no ma la colpa è dell’attuale sindaco!!!

    Rispondi

  2. adolescente

    12 novembre 2013 a 13:01

    Ma dove siamo arrivati?un ennesima rapina nel giro di niente….santa croce sta diventano x non dire che e già diventato uno schifo…e.passato dalle stelle alle stalle non si può continuare così….non ostante la mia giovane età io non ricordo che qnd ero piccola succedevano queste cose….santa croce e cambiato ma in peggio….e nessuno interviene…..ms io penso una cosa che i grandi signori seduti al comune intervengono solo qnd fanno una rapina al comune o in casa loro….e poi li iniziano a prendere seri provvedimenti

    Rispondi

  3. salvo

    12 novembre 2013 a 13:08

    gli adolescenti scrivono sotto dettatura dei genitori! gli adolescenti dovrebbero pensare a studiare e a fare soprattutto grammatica!!! o.O

    Rispondi

    • Andrea

      14 novembre 2013 a 10:28

      PER IL SIG. SALVO: Le ricordo che in Italia non ci sono leggi che proibiscono agli adolescenti la libertà di espressione. Ogni cittadino adolescente o adulto che sia, è liberissimo di esprimere il proprio parere. In quanto caso gli adolescenti che vivono in questa fogna di paese , hanno il diritto di esporre i propri pensieri , dubito fortemente che i commenti vengano scritti sotto dettatura degli adulti. Da adulto che sono, posso dirti che trovo più utile il commento di adolescente che quello suo,caro sig.Salvo. Ogni persona è liberissima di esprimere il proprio parere.

      Rispondi

  4. Realista

    12 novembre 2013 a 13:51

    Lo sappiamo che l’amministrazione è divenuto il capro espiatorio di tutto ciò che di negativo accade, ma in questo caso il commerciante in questione si sarebbe potuto munire di sistemi di sicurezza!

    Rispondi

  5. giovanni

    12 novembre 2013 a 15:45

    scusate se espongo il mio modesto consiglio dopo questo ennesimo episodio da semplice e forse ignorantello cittadino qui dovrebbe entrare in funzione l’intelligence operativa dei tutori dell’ordine pubblico santa croce come in altri paesi vi sono installate telecamere presumo perché a me interessa poco sapere dove siano installate perché alle ore 20 sono gia letto a vedere il televisore per poi dormire in santa pace torniamo al discorso precedente ci sono queste telecamere benedette quanto succede un fatto criminoso si obblighino tutti i possessori di telecamere di copiare le registrazioni e portarle in caserma nel caso di santa croce dei carabinieri i quali dovrebbere tenere un registro delle telecamere installate nel paese e siccome non tutti sanno dell’ eventuale reato avvenuto verrebbero informati con una semplice telefonata, e facile che qualche telecamera abbia immortalato il mezzo o le persone che poi saranno sottoposte a controlli e accertarsi se hanno precedenti cosa facevano magari alle due di notte in giro controllare presso le abitazioni comunque in quanto io ignorantello, sanno gli investigatori come e il modo di operare al meglio.

    Rispondi

  6. Andrea

    12 novembre 2013 a 16:44

    L’ennesima vergogna a s.croce!!! Ringraziamo la sindaca per come rimedia !!!!

    Rispondi

  7. Roberto

    12 novembre 2013 a 20:31

    Ma sapete che in Svizzera la Polizia per le vie e’ quasi inesistente e le porte per buona parte si lasciano aperte!?
    Il grande fratello sembra funzionare ma funzionano anche le camere di sicurezza quando ti prendono e ti portan dentro; qui invece ripassano dal comando il giorno dopo e ti salutano pure!
    Povera Italia e povera Santa Croce,ma dov’è il controllo del territorio ?! I punti sensibili e le vie d’accesso vanno controllati da una sala operativa con turni 24h… e sono cose reali applicabili anche ad un piccolo centro abitato, e comunque sarà ciò che sarà ma bisogna in qualche maniera reagire e bonificare perché ne pagheremo tutti le conseguenze negli anni a seguire .

    Rispondi

  8. adolescente

    12 novembre 2013 a 22:09

    Caro sig.salvo….
    1 io non scrivo sotto dettatura di nessuno perché ho un cervello per pensare….2 anche i grandi maestri fanno errori grammaticali quindi non vedo perché io non dovrei sbagliare…3 ha ragione noi adolescenti dovremmo pensare a studiare…ma dobbiamo pensare pure a risolvere qlks a s croce..perché noi siamo il futuro di s croce….e un futuro come quello attuale non lo vuole nessuno…

    Rispondi

  9. Francesco

    13 novembre 2013 a 07:54

    Carissimo salvo non riesco a capire chi sei veramente per dire certe cose!! Dici che ogni esercente dovrebbe piazzare telecamere e allarmi di sicurezza,all adolescente hai appena detto che lui non dovrebbe pensare a commentare certe cose ma anzi dovrebbe studiare, in piu ogni tal volta che si mette in discussione il sindaco tu sei subito pronto a prenderne le difese…ma vivi realmente a santa croce? Pensi davvero che le telecamere risolvino il problema? Secondo te l adolescente non deve preoccuparsi di cio che succede nel suo paese? Rispondi tu stesso a queste domande tenendo conto pure che meno di un mese fa e stato soggetto a furto un negozio di telefonini con tanto di telecamere a circuito chiuso e allarme, in piu con delle persone che hanno sentito tutto ma sono state invitate a rientrare in casa e a farsi i fatti loro,mi sembra di non aver letto un articolo che dice (presi i rapinatori del negozio)…. Tieni pure conto che anche tu se non ora non so ma un giorno penso avrai dei figli vorresti la massima sicurezza per loro quindi per favore prima di esporre un tuo commento ti invito a riflettere su cio che scrivi!!! Scusami per le ultime due righe ma ho trovato veramente toccante il modo come hai risposto all adolescente!!

    Rispondi

  10. Anna

    13 novembre 2013 a 11:58

    Al Signor Salvo dico che meno male che qualche adolescente si interessa delle sorti di questo paese, perchè i giovani sono il futuro di Santa Croce e se non crediamo nei giovani sbagliamo! Ricordiamo che i giovani , allo stato attuale con un paese abbondanato,pericoloso e che non offre servizi, scuole nè lavoro, hanno parecchi motivi per andarsene e non tornare più! Vogliamo lasciare il paese in mano agli extracomunitari o ai nostri giovani?
    Smettiamola di difendere questa amministrazione, perchè se è vero che il problema è generale, è pur vero che un sindaco può attivarsi per far intervenire l’esercito o quantomeno parlare ai cittadini e comunicare cosa sta facendo per la cittadinanza.
    Forse quando ci scapperà il morto, qualcuno si attiverà seriamente !!! finchè si tratta di ladruncoli, che però rovinano la vita alle vittime, nessuno si interessarà più di tanto! E noi cittadini cosa stiamo facendo? Nulla…subiamo passivamente gli eventi!

    Rispondi

  11. santacruciaro

    13 novembre 2013 a 14:14

    al signor salvo debbo dire una cosa nn dovresti dire a chi a scritto il suo pensiero che deve pensare a studiare perche ricordati che il futuro di questo paese sn i ragazzi e ne vedo pochi che vogliono cambiare la sorte di questo paese qua tutti parlano e nessuno muove un dito per cambiare le cose dove sono i controlli a extracumunitari perche ce ne sn troppi senza documenti ma tutti si girano dal altra parte e i pregiudicati che ci sn nn sn controllati sempre quindi prima di parlare e dire pensa a studiare dovresti dire pensiamo a controllare e procedere a controlli piu severi

    Rispondi

  12. adolescente

    13 novembre 2013 a 14:34

    Grazie sig. Francesco e sig.ra Anna per avermi “difeso”….io mi interess molto di s croce perché vorrei continuare a crescere in un paese tranquillo…voglio fare crescere le nuove generazioni nel paese dove sono cresciuta io….un santa croce tranquillo non come quello attuale….qualcosa si deve risolvere non solo per il bene di noi giovani….ma anche x il bene di tutta la comunità..io spero che qualcosa si risolvi perché non si può continuare a vivere con la paura che succeda qualcosa e ci finiamo nel mezzo senza che c entriamo niente…oppure con la paura che qualcuno ti entri dentro casa…

    Rispondi

  13. mi

    13 novembre 2013 a 17:37

    Sig salvo io sono pure un adolescente e per sua informazione non viviamo più silenzio x fortuna abbiamo la democrazia e possiamo dire tutto. Per quanto riguarda il furto questo paese non aiuta i commercianti e tanto meno i cittadini,per fortuna che il sindaco doveva offrire un futuro migliore a santa croce soprattutto nel campo agricolo ,eccome si dice a santa croce”l hai vistu u furistieru né oggi è mancu ieri “ecco questo è il nostro meraviglioso futuro in questo paee !

    Rispondi

  14. killer

    13 novembre 2013 a 21:14

    andrea sei un bollito !!!

    Rispondi

  15. killer

    13 novembre 2013 a 21:17

    andrea vai a lavorare…ti conviene…

    Rispondi

  16. adolescente

    13 novembre 2013 a 21:56

    Volevo dire al sig.salvo che sono stati degli adolescenti oggi a dare una svolta

    Rispondi

  17. killer

    14 novembre 2013 a 01:36

    ma cosa centra…con la rapina !!! quella rissa è per un’altro motivo.ADOLESCENTE

    Rispondi

    • Andrea

      14 novembre 2013 a 10:35

      Killer , stupido il tuo pseudo e altrettanto stupido il tuo commento. Cerca di esporre commenti riferiti agli articoli, invece di insultare le persone. Ci faresti una figura migliore. E ti ricordo inoltre, che i tuoi commenti non mi offendono, perchè sono talmente stupidi , inutili e fuori luogo , da risultare decisamente infantili e ignoranti.
      A differenza tua, killer, io ho la fortuna di lavorare e di guadagnare benissimo, in un periodo di crisi e di disoccupazione.

      Rispondi

    • Giovannella

      14 novembre 2013 a 10:39

      Killer , esprimi dei commenti più tristi di un funerale che non hanno nulla a che vedere con l’articolo , mi sa che avresti bisogno tu di lavorare, visto le scemenze banali che scrivi, e dal tuo nome di fantasia ne abbiamo pienamente conferma.

      Rispondi

  18. Alessandra G.

    14 novembre 2013 a 10:47

    killer , ma lei è in grado di esprimere un commento sensato all’articolo che legge?
    O sa solo insultare gli utenti che commentano? Tra l’altro gli insulta anche male, perchè non trovo un senso compiuto su ciò che scrive , risultando commenti fuori luogo , altrettanto fuori luogo mi sembra la scelta del suo nick.

    Rispondi

  19. killer

    14 novembre 2013 a 15:26

    andre mi fa tanto piacere che lavori ma non mi interessa quanto quadagni e manco ci tengo a saperlo…io pure lavoro ,ma non venirmi a dire che la colpa è del sindaco perche se un commerciante vuole sicurezza mette telecamere allarmi. e poi non ti ho insultato ,sai leggere ho scritto qualche parolaccia? ti ho dato un consiglio…tu mi hai insultato dicendomi stupido. ciao bollito

    Rispondi

    • Angioletta Agosta

      14 novembre 2013 a 20:15

      Killer , i tuoi commenti sono ridicoli , mi auguro tu non viva a s.croce , solo così i tuoi commenti possono trovare un minimo di senso logico!!!!!

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Hashish nelle tasche del giubbotto: fermato 20enne tunisino a Santa Croce

Controllo ad ampio raggio dei Carabinieri nel territorio di Santa Croce Camerina: nella se…