Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop
Per tornare in carreggiata, sia nel campionato di C regionale che fra gli Under 19, la Vigor deve aggiustare il tiro. Proprio gli Under 19, martedì sera, hanno ceduto il passo ai coetanei del CUS Catania pur avendo retto per tre quarti e mezzo. Qualcosa non ha convinto coach Di Stefano, che ha fatto uscire in blocco il quintetto per dare spazio alle seconde linee. E’ stata un’occasione persa per rimanere al comando della classifica provvisoria del massimo campionato giovanile. I primi segnali di insofferenza si erano già visti domenica nella gara di C regionale contro l’ACI Bonaccorsi. Il commento a caldo di coach Di Stefano ha sottolineato la difficoltà, soprattutto da parte dei più giovani, nel reggere il peso del doppio incontro settimanale, evidenziando un calo fisico, soprattutto degli elementi più importanti. Anche contro il CUS Catania si sono visti giovani con grande voglia di mettersi in mostra, prendendo spesso iniziativa. Ma giocarsi una gara importante vuol dire ben altro: ossia sacrificarsi tutti per un obbiettivo comune, migliorarsi sotto l’aspetto difensivo ed offensivo, costruire tiri concreti e non forzati che non portano a nulla. A parte questo bisogna anche lavorare sull’aspetto mentale: parte dei giovani non hanno una forte personalità e bisogna aggiustare l’approccio alla gara. Non a caso ieri nell’economia della squadra si è fatta notevolmente sentire l’assenza della guardia Mirko Mandarà (fuori per due giornate di squalifica, nella foto) e questo non deve assolutamente accadere se non si vuole penalizzare il gruppo. Comunque positive le prestazioni di Occhipinti, Rizzo Salvatore (che si sta rivelando il più temibile realizzatore nel tiro da tre) e Lena, che crescono sempre più di giorno in giorno. Domenica prossima la Emmolo S. & C. srl Vigor sarà impegnata nuovamente in quel di Catania, contro la PGS Sales di coach Condarelli, e ci si aspetta una gara sicuramente equilibrata da parte di capitan Distefano e compagni per poter dare forte motivazioni al gruppo anche in vista del derby che si giocherà domenica 24 novembre a Santa Croce Camerina.
Redazione

IL TABELLINO

CUS Catania 70 – A.D.P. Vigor 50

Tabellino: Mandarà Lorenzo 2 – Mattia Lena 11 – Cavallo 2 – Pace 5 – Occhipinti Francesco 16 – Giummarra 1 – Busetta – Vittoria – Cordova – Calvo – Rizzo Salvo 13

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio a 5, C1: che spettacolo questi giovani, il Kamarina vince ancora (7-4)

Terza vittoria di fila in campionato per il CS Kamarina, che suda oltremodo ma batte nel f…