Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Disastro Vigor. Sconfitta pesante ed ingiustificabile quella patita dalla Emmolo S. & C. srl al Pala Galermo di Catania contro la PGS Sales. La squadra camarinense, orfana del miglior realizzatore Giacomo Rizzo e con il play Lorenzo Mandarà lasciato a riposo in panchina da coach Di Stefano, regge solamente tre quarti, dando campo libero nel ultimo agli avversari. La Vigor parte bene, nonostante l’esiguo bottino in attacco (25 a 20 per i locali), con capitan Distefano che cerca di trascinare i suoi giovani compagni contro un avversario ben attrezzato (tanto da permettersi il lusso di tenere in panchina per circa due quarti il giovane talento Fulvio Gambino). Nel primo quarto la Vigor offre una grande prova difensiva (parziale 16 a 13 per i locali), cercando di ostacolare la via del canestro a Caltabiano e compagni. Lo stesso nel secondo quarto (9 a 7 sempre per i locali). La resistenza della Vigor comincia a sgretolarsi nel finale del terzo quarto (parziale 25 a 16 per la PGS Sales), quando le iniziative della squadra locale vengono contrastate sempre meno e la Vigor dà inizio a una serie di errori in attacco, con forzature inspiegabili (parziale 30 a 16). Qualcosa va rivisto almeno per quanto riguarda la gestione di alcuni giovani (classe 1996). Con un Salvo Rizzo irriconoscibile, come Mirko Mandarà, Giovanni Pace e Mattia Lena. “Stiamo parlando di giovani talenti che ormai devono prendersi le loro responsabilità e non devono soffrire la differenza degli anni – spiega coach Di Stefano -. E invece sono sembrati parecchio insicuri, almeno nella gara di ieri contro la PGS Sales, che pur schierando uomini di tutto rispetto e con grande esperienza, non pensava all’inizio dell’incontro di vincere con uno scarto cosi ampio”. Ancora inefficace l’apporto del lungo Susino (4 punti 3 rimbalzi difensivi ed 1 rimbalzo offensivo), visibilmente a corto di preparazione fisica. Troppo solo il generoso capitan Distefano per poter dare una svolta all’incontro e spesso troppo attenzionato dalle difese avversarie, che gli concedono pochissimo. Sicuramente la Vigor paga le assenze di alcune pedine importanti, ma non insostituibili, e ancor più soffre la presenza non costante del suo miglior uomo offensivo Giacomo Rizzo. Ma non per questo bisogna abbattersi e cercare alibi. La Emmolo S. & C. srl Vigor in questi 4 anni di militanza nella massima serie regionale ha dato sempre grande prova di rivalsa, mettendo in difficoltà anche gli avversari più quotati. Ci si aspetta già da domenica prossima (derby contro la Nuova Virtus Ragusa) una prova di carattere, anche se la gara non sarà delle più facili vista la consistenza degli avversari.

Redazione 

IL TABELLINO

PGS Sales Catania 80 – Emmolo S. & C. srl Vigor 47

Vigor: Mandarà Lorenzo – Distefano Giorgio 15 – Mattia Lena 2 – Antonio Palazzolo 9 – Rizzo Salvo – Susino 4 – Cavallo – Pace 5 – Occhipinti Francesco 3 – Mandarà Mirko 4 – Gulino 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Dalla Vigor al Canton Ticino: Cabibbo vice-allenatore nella Serie A svizzera

“Tra Como e Massagno ho trovato la mia dimensione. Faccio sostegno a scuola, alleno una fo…