Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La capolista Mussomeli passa anche a Santa Croce Camerina e continua la sua marcia in solitario in vetta alla classifica del girone D di Promozione. I nisseni, con la vittoria di oggi, mantengono inalterate le lunghezze sull’inseguitrice Ribera, ma, pur vincendo senza demeriti, hanno deluso parecchio sia sul piano tecnico sia su quello prettamente del gioco. La squadra di mister Sapia, infatti, ha avuto la fortuna di trovare due reti (regalate dagli avversari) ma non si è espressa come nelle passate occasioni, soffrendo fortemente il campo di gioco allentato dalla pioggia. I locali, dal canto loro, non sono stati all’altezza della situazione a causa, soprattutto, delle troppe assenze per infortunio e, nonostante il forte impegno profuso durante i novanta minuti, hanno pagato fortemente i grossolani errori difensivi. Il Mussomeli, infatti, nei novanta minuti di gioco ha tirato nello specchio della porta solo due volte, in occasione delle reti, non riuscendo neanche a quantificare il bottino quando i locali si sono trovati in dieci. La cronaca. Inizia forte il Santa Croce e al 5’ Occhipinti in due occasioni ha la possibilità di tirare a rete, ma perde entrambe le volte, il tempo. Nel Mussomeli l’unico reattivo è Ribaudo e da lui nascono le occasioni migliori degli ospiti; così al 30’ su un suo guizzo nasce il rigore, poi trasformato da Scarpinato. Nella ripresa si attende una reazione dei locali, ma il gioco si stagna a centrocampo. Il Mussomeli, comunque, trova il raddoppio al 60’ grazie a uno svarione in area di Scacco che liberava al tiro il libero Lo Bianco, bravo a insaccare in diagonale. Quattro minuti dopo Scacco lasciava in dieci i suoi compagni e la gara terminava sul piano delle emozioni, nonostante alcuni contropiedi in successione degli ospiti che, comunque, non avevano nessuna valenza ai fini del risultato finale.

Fabio Fichera

IL TABELLINO

SANTA CROCE-MUSSOMELI 0-2

UPD SANTA CROCE: GURRIERI, GIARRATANA (60’ LENTINI), BASILE, SAMMITO (90’ BAELI), SCACCO, RAGUSA, AMENTA, BENNARDO, OCCHIPINTI (75’ SHEHU), NASELLO, QUINTANA. ALL. BUONCOMPAGNI-LA VACCARA

MUSSOMELI: STRANO, CASTIGLIONE (70’ NOCERA), SPOTO (80’ GENUARDI), COSTANTINO, LIPARI, LO BIANCO, DILIBERTO, PRIVITERA, DI BAUDO, DI PIAZZA, SCARPINATO. ALL. LUCIANO SAPIA

ARBITRO: FRANCESCO DAVIDE BONACCORSO DI CATANIA

MARCATORI: 32’ RIG. SCARPINATO, 60’ LO BIANCO

2 Commenti

  1. Peppe Toscano

    24 novembre 2013 a 23:04

    Fate ridere….

    Rispondi

  2. Ragazzo non considerato

    26 novembre 2013 a 10:35

    Fate ridere per il semplice fatto che puntate SEMPRE sui giocatori di fuori quando a Santa Croce trascurate veramente chi sa giocare a calcio o per lo meno mette la voglia e la grinta giusta per portare avanti i colori sociali !!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, Lucenti invita il Santa Croce alla reazione: domani sfida col Marina

La sconfitta di domenica pomeriggio in casa dello Sporting Augusta (2-0), non è stata ben …