Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

All’indomani del varo del bilancio 2013, apparso più un consuntivo che non un bilancio di previsione (naturalmente non per colpa dell’amministrazione comunale ma per le incertezze del governo nazionale), abbiamo voluto incontrare l’assessore al  bilancio Giansalvo  Allù. Con il collaudato politico abbiamo realizzato un’intervista per capire le intenzioni della giunta Iurato per il proseguo dell’azione amministrativa. Vari gli aspetti messi in luce dalla lunga chiacchierata: uno fra tutti la questione del Marchio di Qualità, voluto con forza dal Gruppo Agricoltori e perorato proprio da Allù: “Non sappiamo se questa iniziativa avrà gli sbocchi che tutti auspichiamo a vantaggio dei nostri prodotti agricoli, ma almeno possiamo dire di averci provato con forza e impegno. Sono ottimista così come l’amministrazione tutta”.  Questo ed altro lo trovate cliccando sul link sottostante. Buona visione.

Redazione

SPECIALE “BILANCIO 2013” CON L’ASSESSORE COMUNALE GIANSALVO ALLU’

[youtube]uDIxS81pK98[/youtube]

4 Commenti

  1. pentito!!

    30 novembre 2013 a 16:58

    pentito di avervi votato. il PD a santa croce camerina??? non esiste SPARITO!!!!

    Rispondi

  2. Giovanni Barone

    30 novembre 2013 a 18:14

    Le vere questioni che interessano le tasche dei Santacrocesi, quali IMU,tassa sui rifiuti, tariffe idriche e acqua pubblica, fondo di garanzia, vengono attentamente evitate nell’intervista.
    Questo non ci meraviglia più di tanto, anzi, ce lo aspettavamo. Se ci piacesse scommettere avremmo potuto farlo senza tema di perdere.
    Quello che ci meraviglia e ci preoccupa è questo mettere le mani avanti sulla efficacia del famoso marchio.
    Non è la prima volta che sentiamo, da parte di esperti, assessori, sindaci, questo ritornello: ci stiamo provando ma potrebbe essere un fallimento.
    No, non è una scommessa al buio mio caro assessore! O lo è?
    Si ricordi, se non lo fa glielo ricordo io, che avete pagato gli esperti di Comiso, per più di 20 mila euro, per lo studio di fattibilità, per farvi dire se funzionava… le famose fasi “uno” e “due” del progetto, che hanno stabilito la bontà del progetto.
    Ora vi apprestate a spendere altri 70 mila euro di pubblicità, e ci venite a dire, candidamente, che forse è tutto inutile?!!!
    Ma stiamo scherzando?!!!
    Ci rassicuri, piuttosto, ci spieghi come questo marchio porterà benessere ai nostri agricoltori.
    Noi vogliamo credere nella ripresa dell’agricoltura, e le scommesse ci piacciono poco, specie se pagate di tasca nostra!

    Rispondi

    • Pietro Z.

      30 novembre 2013 a 22:41

      L’assessore Allù non ha detto che, forse è tutto inutile, ascolti bene l’intervista, e non travisi le parole. Io stesso ho partecipato alle riunioni con i produttori, e le posso garantire che c’è molto interesse a unirsi e a commercializzare i prodotti con il marchio “Primizie di Montalbano”.
      Lei cerca certezze e rassicurazioni, ma lei è in grado di dare certezze? Non credo, altrimenti non sarebbe umano, gli uomini possiamo soltanto mettere impegno buona volontà e speranza, nulla è semplice e scontato, soltanto un idiota può credere che tutto è scontato. Come ha detto all’inizio dell’intervista Salvo Di Martino, il marchio è stato, e lo è ancora il bersaglio preferito dell’opposizione, pazienza, c’è che preferisce FARE, e chi come lei PARLARE.

      Rispondi

  3. Ancora più pentito

    1 dicembre 2013 a 11:15

    Ha ragione il dott. Barone, le scommesse non piacciono a nessuno. A me poi ancora meno, io avevo scommesso sulla sua elezione votandolo ma poi ha perso miseramente…e ora certo che ogni cosa è da criticare e lui l’avrebbe fatta sicuramente meglio. E’ facile parlare da fuori…mooolto fuori dal Comune. Rilassati, il treno è lontano e non passa più.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Regionali, venerdì l’inaugurazione del comitato elettorale Assenza-Musumeci

Si terrà venerdì 29 settembre alle ore 20.30, presso i locali del Circolo Meridiana in Pia…