Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Domenica mattina il Partito Democratico di S.Croce ha inaugurato la nuova sede di piazza Vittorio Emanuele, in dei locali più grandi rispetto ai precedenti. Presenti all’evento tutto lo stato maggiore del partito a livello provinciale. C’erano naturalmente, oltre ai semplici attivisti, il sindaco Franca Iurato, il segretario cittadino neo rieletto Gaetano Farina, il segretario provinciale neoeletto Giovanni Denaro, il deputato regionale on. Pippo Di Giacomo e la senatrice Venerina Padua. La Padua ha posto l’attenzione sul governo nazionale e sull’opportunità che questo non cada, se non prima di aver fatto riforme utili, in primis quella della legge elettorale, perché non approvandola, si rischierebbe di formare un altro governo di larghe intese; il segretario provinciale del PD, dott. Giovanni Denaro, ha espresso alcune note sul suo mandato che si presenta parecchio difficile per i contrasti che hanno caratterizzato la vita politica provinciale, ma che il suo impegno è volto primariamente alla coesione di tutte le anime del partito. L’on. Pippo Di Giacomo, nella sua qualità di presidente della commissione sanità della regione Sicilia, ha parlato degli sprechi che hanno caratterizzato le precedenti amministrazioni regionali e che bisogna interessarsi ai problemi della sanità con una visione meno calcolatrice ma più vicina alle esigenze di salute dei siciliani. Ha preso la parola anche il sindaco di Santa Croce Camerina, Franca Iurato che ha tracciato per linee generali, il percorso che ha portato  all’approvazione del bilancio comunale. Il PD in questo momento è l’unica forza politica che mantiene efficienti le proprie strutture sul territorio. Naturalmente non sono stati nascosti i travagli del partito in vista del congresso nazionale e dopo quello provinciale, dove ci sono state polemiche a non finire. I convenuti  hanno rimarcato l’assoluta determinazione affinché si possa riprendere il cammino tutti insieme in una ritrovata unità, così come un cambio nella politica attiva, consono al partito più grande della sinistra italiana.

 Salvo Dimartino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Consiglio comunale: approvata Carta dei Servizi, rinviati due punti all’Odg

Oltre tre ore di discussione, il rinvio di due punti all’ordine del giorno e l’approvazion…