Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Risparmiare acqua si può, soprattutto in considerazione delle tariffe elevate imposte dalle diverse amministrazioni negli anni passati. Come? Magari intervenendo dove ci sono perdite. La considerazione è di un nostro lettore, L. P., che ha segnalato a Santa Croce Web la fuoriuscita di acqua dovuta probabilmente alla rottura di un tubo della rete idrica. La nostra redazione ha ripreso tutto con un video: ci troviamo in via Marchesa, in zona c.da Marchesa. “In considerazione dei frequenti appelli e campagne per sensibilizzare i cittadini circa lo spreco di acqua – scrive L.P. –  definito a ragione «un bene comune», mi preme evidenziare un mancato intervento da parte del comune in relazione alla segnalazione di un tubo rotto e relativa perdita d’acqua in via Marchesa. Da diversi giorni i residenti, tra i quali i miei genitori, hanno più volte telefonato al comune per segnalare la situazione. Oltre alla questione legata all’ingente spreco, l’acqua rischia anche di far scivolare i passanti, soprattutto anziani e bambini. Nessuno finora è intervenuto per provvedere alla riparazione nonostante i numerosi solleciti. Sarebbe utile capire almeno le motivazioni di tale disservizio. Quando annaffi il giardino o riversi un secchio d’acqua davanti all’uscio di casa rischi una multa, mentre in questo caso lo spreco sembra essere lecito…”.

Redazione

Clicca sotto per vedere il video della perdita di acqua

[youtube]0X8kfpR2c9o[/youtube]

12 Commenti

  1. Sebastiana

    7 gennaio 2014 a 13:26

    Sottolineo che la strada parallela di via marchesa , la via G.deledda è nalla stessa condizione , diverse sono state le segnalazioni , personalmente ho inviato un messaggio al Sindaco , ma nulla ,non interessa a nessuno !! PS questa situazione dura da almeno 4 anni ….

    Rispondi

  2. OSSERVATORE

    7 gennaio 2014 a 13:54

    …peccato che NON è il Comune che deve intervenire ma la “MEDIALE”!!!…

    Rispondi

  3. turista

    7 gennaio 2014 a 21:47

    L’acqua è un bene pubblico, la mediale ha in gestione il servizio, ma chi deve anche controllare l’operato è il comune. Il sindaco che ha ricevuto la segnalazione da Sebastiana, penso che avrebbe fatto una cosa buona e doverosa girare la segnalazione a chi di dovere.

    Rispondi

  4. Fabio

    8 gennaio 2014 a 08:01

    Se deve intervenire la Mediale, aspetta e spera….!!

    Rispondi

  5. Direzione Mediale S.r.l

    8 gennaio 2014 a 11:31

    La rete idropotabile della zona risale ci circa 50 anni orsono , ciò comporta una maggiore frequenza di perdite .
    Difatti il giorno 30 dicembre e’ stata effettuata una riparazione ed il giorno 3 gennaio si è manifestata altra perdita cui si è provveduto il giorno 7 mediante la sostituzione di un tratto di tubazione ( intervento eseguito dalle ore 7 alle ore 10,30 )
    La Concessionaria del S.I.I ha messo a disposizione dell’utenza il numero verde 800 575 756 GRATUITO per la segnalazione dei guasti, cui viene dato tempestivo riscontro

    Ringraziamo per la segnalazione

    Rispondi

  6. ANONIMUS

    8 gennaio 2014 a 12:47

    A parte che la via marchesa assomiglia ad una trazzera
    Con tutte le buche e ripizzature

    Rispondi

  7. Angioletta Agosta

    8 gennaio 2014 a 12:55

    No cosa dite..Non è compito del sindaco, perchè mai dovrebbe scomodarsi?
    La sindaca ultimamente si è data a spegnere la fontana e a buttare 22 mila euro per la ” sicurezza ” .

    Rispondi

  8. Mariachiara

    8 gennaio 2014 a 20:29

    Informo bene la Direzione Mediale s.r.l. che la rete idropotabile in Contrada Marchesa risale a circa 25 anni fa e non 50, ma nonostante questo è in pessime condizioni! Posso permettermi di dire ciò perchè vivo in quella via e i miei genitori ci sono cresciuti 😉

    Rispondi

  9. L'INDIFFERRENTE

    9 gennaio 2014 a 17:02

    Ci sarà un giorno a venire che dai campi arrivano Rane, fuori capo, ranocchie, da pantano se passano dei camion l’acqua sgriccia fra le porte, sapete perchè i fossi si riempiono, o se no qualcuno fa il bucato a mano. Grazie, ce posto per tutti.

    Rispondi

  10. ...

    9 gennaio 2014 a 21:34

    Dite che le perdite vanno avanti da 4 anni? E perché Schembari no fece niente?

    Rispondi

    • ...

      10 gennaio 2014 a 11:28

      … Magari lo fece per lasciare il compito alla Iurato , reputandola forse più competente, ma a quanto pare si è sbagliato!!!

      Rispondi

  11. ...

    22 gennaio 2014 a 16:44

    Vi rendete conto delle scuse assurde? Lo fece per lasciare il compito alla Iurato‚ ma dite davvero? Ma un po di umiltà e autocritica no?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Corsa all’ultimo drink, due ragazzini in ospedale: la moda dell’abbuffata alcolica

Il binge drinking ovvero “l’abbuffata alcolica” è una definizione di un …