Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Per festeggiare il secondo anno di vita di “Santa Croce in moto”, il direttivo dell’associazione ha organizzato una festa, con relativo giro pizza e torta finale, a cui hanno partecipato 61 persone tra soci e simpatizzanti. Significativa la presenza di una delegazione dei Club motociclistici di Comiso e Rosolini, con i quali il Club santacrocese ha condiviso uscite e raduni. “In questi due anni sono cambiate molte cose – ha dichiarato la vice-presidente Zeuda Brancato – con pro e contro. In molti ci dicevano che non saremmo arrivati al primo anno, invece siamo arrivati al secondo anno con molte soddisfazioni, con tanta fortuna. Portare avanti la burocrazia del Club non è facile, ci sono tante cose che molta gente non capisce e non sa, perché chi è socio pensa che sia una passeggiata, ma non è così. Con l’impegno e la passione si arriva a tutto. Fino a questo momento i soci sono quasi 50. La novità di quest’anno, molto probabilmente, è che faremo un tesseramento Vespa Club d’Italia e non più Federazione. Per il nuovo anno abbiamo in mente di fare innanzitutto le solite uscite domenicali per accontentare tutti, poi il raduno ufficiale che faremo a luglio, che quest’anno è saltato perché coincideva con altre manifestazioni, inoltre si spera di poter fare una gimkana qui a Santa Croce, preferibilmente dedicata a qualcuno per dare maggiore senso alla manifestazione creata”. Totalmente d’accordo con le parole della Brancato, il presidente Ivan Caggia che ha aggiunto: “I ragazzi mi hanno dato molte soddisfazioni, anche se si può fare di più. Abbiamo fatto nei due anni oltre trenta raduni ed oltre 3000 km ed abbiamo avuto vari riconoscimenti in giro per la Sicilia. Il raduno più lontano è stato a Raddusa, poi a Caltagirone, Ispica, Modica e Vittoria”. Un biennio ricco e soddisfacente quello di “Santa Croce in moto” che gli auguriamo di migliorare negli anni a venire.

Antonella Galuppi

Un Commento

  1. VICE-PRESIDENTE VESPA CLUB ROSOLINI

    12 gennaio 2014 a 11:45

    ERRATA CORRIGE: AVETE PARTECIPATO SEMPRE ANCHE ALLE VARIE INIZIATIVE DEL VESPA CLUB ROSOLINI (SR)! ED IL VESPA CLUB ROSOLINI LA SERA DEL 9 GENNAIO ERA ANCHE PRESENTE COME SEMPRE CON UNA SUA DELEGAZIONE!
    GRAZIE MILLE A VOI AMICI!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Ragusa Ibla, al Donnafugata una mostra sulle amanti di Rossini, Bellini e Verdi

Tre grandi teatri italiani “racchiusi” all’interno di uno dei teatri più piccoli al mondo …