Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop
Convincente prestazione degli under 19 della A.D.P. Vigor, che passano sull’ostico campo dell’Alfa Catania con il punteggio di 60 a 39, rimanendo in corsa per una posizione utile al raggiungimento delle semifinali regionali. Ancora una volta sono le assenze a preoccupare coach Di Stefano alla vigilia della gara: sono fuori Lorenzo Mandarà, che tra l’altro sta lavorando sodo per recuperare in fretta, e Salvo Rizzo, fermato dagli impegni di studio. Comunque la squadra camarinense sembra avere smaltito bene la sconfitta interna contro la diretta avversaria Siracusa e ritrovato il filo della matassa, sviluppando un gioco fluido e ben organizzato, lasciando pochissimo scampo agli avversari sin dalle battute iniziali. Magistrale la prova nel pitturato di Mattia Lena, in costante crescita e con una evidente voglia di far bene. Così come positive le prove di Mirko Mandarà e Giovanni Pace, quest’ultimo sempre più abile a integrarsi nel nuovo gruppo dopo la lunga esperienza in quel di Ragusa. Si è vista una squadra che comincia a capirsi e sacrificarsi in difesa così come richiesto da coach Di Stefano. Unica dota dolente il leggero infortunio alla caviglia di Mattia Lena, che comunque costringe coach Di Stefano a tenere fuori, precauzionalmente, il giocatore per domenica nella gara di serie C regionale contro il CUS Catania.
IL TABELLINO
Alfa Catania 39 – A.D.Pol. Vigor 60
Vigor: Mandarà Lorenzo n.e. – Cavallo 3 – Pace 4 – Occhipinti 17 – Busetta – Calvo – Mandarà Mirko 19 – Lena 15 – Cordova – Vittoria – Giummarra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio a 5, il Kamarina prepara la festa al Mascalucia: “Gara tosta, ma ci crediamo”

Due vittorie consecutive e un orizzonte di classifica incoraggiante: ma sarà il calendario…