Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Prova convincente della Vigor nel campionato under 19 maschile contro il Basket Riposto. La vittoria finale dei ragazzi di coach Di Stefano lascia ben sperare in vista dell’impegno di lunedì prossimo in quel di Ragusa. Le due squadre si giocheranno un posto per accedere agli spareggi utili all’ingresso nelle prestigiose finali regionali. In questo momento la classifica vede in vetta solitaria il CUS Catania a +6 su Vigor, Siracusa e Ragusa. Intanto la partita contro Riposto ha permesso a coach Di Stefano di riportare in panchina l’infortunato Lorenzo Mandarà (anche se non è stato schierato in campo precauzionalmente) e dare minutaggio al riabilitato Mattia Lena (reduce anche lui da un recupero per una distorsione alla caviglia). La squadra ha avuto buoni spunti, con Francesco Occhipinti e compagni che hanno messo sotto sin dalle prime battute gli avversari. “Si è trattato di un momento di verifica per i miei giovani atleti – spiega coach Distefano -, in vista delle convocazioni del fine settimana nella massima serie del campionato regionale. Ovviamente non va trascurato l’obiettivo di categoria, considerata la posizione che occupiamo in questo momento. Non c’è dubbio che il tutto va affrontato non perdendo mai di vista quelli che sono gli impegni della squadra nel campionato di serie C, dove in questo momento giochiamo per acciuffare il quinto posto che ci permetterebbe di entrare in zona playoff e ci farebbe allontanare dalle paludi insidiose dei playout”. Da elogiare tutto il gruppo under 19, che, non dimentichiamo, rappresenta i sette decimi della prima squadra. I ragazzi stanno affrontando una stagione gravosa sotto l’aspetto tecnico/tattico e mentale, con il doppio impegno settimanale che non concede un attimo di riposo. Quella contro Riposto è stata una gara che ha confermato la forza del gruppo che, oltre ai soliti noti, sta vedendo crescere bene anche gli innesti del ’97:  lo spigoloso Davide Calvo, l’istintivo ed irruento Andrea Vittoria e la piccola guardia (classe 1998) Ignazio Cavallo. Ci sono i presupposti per continuare a far bene nel prossimo futuro, con il settore giovanile che continua, grazie al meticoloso lavoro di coach Di Stefano, a rifornire di forze fresche la prima squadra. Tra i più giovani, inoltre, emergono profili importanti come Paolo Di Stefano ed Antonio Occhipinti (classe 1999) in forza alla Pegaso Ragusa, impegnata nel campionato di eccellenza under 15.

(nella foto Giovanni Pace)

Redazione

IL TABELLINO
Riposto 46 –  A.D.Pol. Vigor 70
Vigor: Mandarà Lorenzo n.e.  – Cavallo  4  – Pace 12   – Mandarà Mirko 12   – Rizzo  4 – Lena 19 – Occhipinti 8 –  Giummarra 6 – Busetta 4 – Calvo 1 – Vittoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, Promozione: Santa Croce, vittoria in rimonta. Sbancata Carlentini (1-3)

Il Santa Croce riparte alla grande dopo il pari deludente di settimana scorsa contro il Be…