Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Un consigliere, Rosario Pluchino, fuori dall’aula per protesta. I cinque d’opposizione (Agnello, Brancato, Brullo, Pernice e Portelli) astenuti, la maggioranza compatta: è questa la scena che si è presentata in aula al momento della votazione sull’unico punto esitato in serata: l’abbassamento della Tares. Il gettito complessivo dell’imposta è stato di circa novecento mila euro. “La legge impone che la tassa non può essere superiore alla copertura integrale del servizio, per cui la quota eccedente sarà ripartita in modo omogeneo tra tutte le utenze” dichiara il dirigente Bruno Busacca. Una buona notizia per gli utenti, ma un nuovo motivo di scontro tra maggioranza e opposizione, che continua a rimarcare la scarsa considerazione dell’Amministrazione comunale verso i consiglieri di minoranza e dei cittadini che essi rappresentano. Anche la protesta di Pluchino sarebbe riconducibile a questa “mancanza”: l’Amministrazione, riguardo al punto trattato, non ha ritenuto di indire nessuna conferenza di Servizio. La presidente Mariula Zisa si è impegnata a tenere i contatti tra giunta e Consiglio Comunale.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Dalla sanità all’agricoltura: il sindaco ha 5 nuovi consulenti a titolo gratuito VIDEO

“E’ la nostra piccola rivoluzione. Dopo aver permesso ai consiglieri comunali, attraverso …