Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La parodia sul toto-assessore apparsa sul sito internet di “Noi ci crediamo” (clicca qui per rileggerla), non è piaciuta ai dirigenti locali del Partito Democratico. All’interno dell’articolo firmato da un pseudonimo (Topolino), il gruppo d’opposizione ironizzava sulla successione a Rosalba Varcadipane, da poco dimissionaria. E provava, utilizzando i personaggi dei fumetti, a spiegare la corsa al posto di assessore. La vena del racconto ha però mandato su tutte le furie il Pd, che in mattinata, davanti alla propria sede, ha esposto un cartellone per nulla tenero nei confronti dell’autore: “Tu che ti firmi Topolino (…) rappresenti un vero topo, di quelli brutti che veicolano malattie e che aggrediscono la gente quando meno se lo aspetta (…). Con quello che dici, dimostri di essere fascista, razzista e denigratore delle donne, di tutte le donne, e le metti in berlina, come incapaci di pensare. E se tu topo, fossi un cittadino perbene, invece di sputare veleno contro tutti e tutto, sarebbe bene che esercitassi il suo compito alla luce del sole e non dentro la fogna. Ma capisco che la tua capacità intellettiva ti porte solo ad essere un fumettista di terza categoria”: Firmato: la segreteria del Pd. Un modo un po’ severo, forse, di rispondere a una provocazione. Il Pd, fra l’altro, è il partito politico a sostegno dell’azione del sindaco.

Redazione

3 Commenti

  1. santacrocese

    30 gennaio 2014 a 17:36

    …che permalosi quelli del Pd!!!

    Rispondi

  2. Eta beta

    31 gennaio 2014 a 19:02

    Ecco spuntare un altro lato negativo dei post-comunisti (alias Pd) finché la satira la subiscono i loro nemici politici, tutti a ridere…. Ma guai a chi si permette di toccare il Pd. Signori, ma dove è finito il vostro senso del humor? Allora è vero… Chi di spada ferisce di spada perisce.

    Rispondi

  3. Loredana

    2 febbraio 2014 a 11:56

    Però , che animo sensibile i signori del Pd. Si sentono turbati da queste parole??
    Io se fossi in loro , mi sentirei più turbata nell’aver trasformato S.Croce in una fogna!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Regionali, venerdì l’inaugurazione del comitato elettorale Assenza-Musumeci

Si terrà venerdì 29 settembre alle ore 20.30, presso i locali del Circolo Meridiana in Pia…